L'ha definita una "non signora". barbara de santi, ex dama di "Uomini e donne" Trono Over, nel corso di un'intervista rilasciata al settimanale "Nuovo Tv" non si è risparmiata, riportando la sua verità su Gemma Galgani, con la quale ha condiviso l'esperienza nel programma di Maria De Filippi qualche anno fa. Innanzitutto, l'insegnante lombarda ha ricordato come, durante la sua partecipazione alla trasmissione di Canale 5, la dama piemontese l'abbia più volte attaccata, affermando che fosse più interessata alle telecamere, piuttosto che alla ricerca del vero amore, insinuando che addirittura fosse disposta a scendere a compromessi pur di raggiungere la popolarità.

In realtà, secondo Barbara, alla luce di quanto accaduto negli ultimi anni, i fatti stanno dimostrando che proprio la sua maggiore accusatrice, Gemma Galgani, starebbe facendo di tutto pur di continuare ad essere un personaggio televisivo, passando di trasmissione in trasmissione per essere sempre presente dinanzi alle telecamere.

Il "personaggio" Gemma

Definendola "lupo vestito da agnello", l'ex protagonista di "Uomini e Donne" Trono Over sostiene che, in questi anni, Gemma Galgani si sia costruita un personaggio completamente diverso da ciò che invece è nella realtà. Dopo aver chiarito che la trasmissione non è responsabile della presunta falsità della signora piemontese, poiché ciò che accade in studio è tutto vero e non c'è alcun copione scritto dagli autori, Barbara De Santi a "Nuovo Tv" ha riportato che, secondo lei, la sua ex rivale è "incoerente e bugiarda" e che si sarebbe calata così tanto nel ruolo che si è cucita addosso, da non rendersi conto di risultare poco gradita al pubblico.

In merito all'attuale feeling che Gemma ha con Marco Firpo, la docente lombarda sostiene che, nonostante il cavaliere ligure le sia simpatico, probabilmente tra i due c'è un "tacito accordo" che, nel mese di settembre, porterà la dama torinese a dichiarare di non voler lasciare il programma con Marco perché è ancora alla ricerca del vero amore.

Le accuse di Gemma e la denuncia di Barbara

La rivalità tra Barbara De Santi e Gemma Galgani a "Uomini e Donne" Trono Over è stata piuttosto accesa. A tal proposito, l'ex protagonista della trasmissione ha ricordato come sia stata più volte offesa pubblicamente dalla signora piemontese, con espliciti riferimenti alla sua inadeguatezza nell'insegnamento, affermazioni che le avrebbero creato non pochi problemi sul lavoro.

In seguito a questi attacchi, l'ex fidanzata di Franco Garna ha raccontato di aver anche sporto denuncia nel 2014 proprio nei confronti di Gemma, mostrando alla redazione di "Nuovo Tv" anche la copia della querela da lei presentata ai carabinieri della sezione Lombardia.

Quando le è stato chiesto come mai, secondo lei, la Galgani ha accumulato un astio così profondo nei suoi confronti, Barbara non ha nascosto che il motivo potrebbe essere legato a Giorgio Manetti. L'ex dama di "Uomini e Donne", infatti, ha rivelato che, ben prima di sentirsi e frequentare Gemma, il cavaliere fiorentino aveva chiesto il suo numero di telefono, salvo ricevere un pronto rifiuto. Paradossalmente, questa vicenda avrebbe fatto la "fortuna" del celebre "gabbiano" perché, secondo il parere della De Santi, in seguito il Manetti avrebbe ripiegato sulla signora torinese, diventando protagonista di una delle love story più discusse e seguite del programma di Maria De Filippi.

Nonostante le parole decise e forti nei confronti di Gemma Galgani, Barbara De Santi lascia uno spiraglio aperto all'ex rivale, dicendo che finora non ha mai ricevuto delle scuse da parte dell'attuale protagonista indiscussa del Trono Over, aggiungendo però che per lei "la porta è ancora aperta" perché si considera una persona in grado di perdonare.

Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!