Virginia Raffaele ha sempre avuto problemi con i personaggi che ha imitato: basti ricordare le minacce di querela della criminologa Roberta Bruzzone, il leggendario “non mi fai ridere, prova a fare altro” rivoltole da Anna Oxa davanti al pubblico di ''Amici di Maria De Filippi'', le proteste di Ornella Vanoni, che spesso non ha gradito alcune battute, ed ultime in ordine di tempo le lacrime in diretta tv di Sandra Milo, mentre commentava lo sketch del ''Sanremo 2017''. In poche l’hanno presa con divertimento come Carla Fracci, Sabrina Ferilli, oppure la scrittrice Michela Murgia che, dopo essersi vista reinterpretata dalla Raffaele durante ''Facciamo che io ero'' ha riconosciuto spiritosamente che era una delle prime volte in cui l’imitatrice era più famosa dell’imitata.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Gossip

L’accusa di volgarità

Tra i personaggi che hanno sempre mal sopportato la propria caricatura, c’è proprio la showgirl Belen Rodriguez che pure inizialmente aveva dichiarato di apprezzare il lavoro di Virginia.

Ma durante un’intervista su ''Libero Quotidiano'', la showgirl argentina ha riservato parole davvero dure alla collega [VIDEO]. Pur riconoscendone il talento smisurato, Belen infatti ammette di non trovare più simpatica l’imitazione. In particolare lamenta una certa mancanza di rispetto per il suo personaggio, che pure ha portato grande successo alla Raffaele. L’accusa è quella di non rinnovarsi, insistendo per tante puntate con la stessa parodia. ''Ultimamente Virginia sembra divertirsi a mostrare le proprie gambe per provare che anche lei ha una fisicità notevole – attacca Belen – così, mentre prima era leggera, adesso cade spesso nella volgarità, in modo scontato e banale''.

La battuta incriminata

Tuttavia, c’è un episodio in particolare che non è andato giù alla Rodriguez: infatti, durante la seconda puntata di ''Facciamo che io ero'', la Raffaele, nei panni di Belen ha annunciato l'arrivo della vera Sabrina Ferilli dicendo: ''Signori e signore, ecco a voi un’attrice che è diventata famosa senza fare sesso online, non è incredibile?''.

Questa battuta ha ferito la showgirl argentina, che ha sempre dichiarato di aver molto sofferto per la diffusione di quel video: ''Un atto vigliacco compiuto dal mio ex fidanzato quando io ero una ragazzina''. Belen riconosce che è stato un errore accettare di fare l’amore con lui davanti a una videocamera e, ricordando di essere stata male per tre mesi a causa di quella vicenda, rincara la dose: ''Quelle parole di Virginia sono state offensive non solo verso di me, ma per tutte le donne; c’è stata pure qualcuna che si è suicidata per la vergogna'' aggiunge, riferendosi al caso di Tiziana Cantone. E conclude, dura: ''Ormai non fa più ridere, ma solo arrabbiare tutte quelle che imita''.