Alla fine della settima stagione del Trono di Spade, circolavano varie voci su internet riguardo al fatto che "Il corvo a tre occhi" Brandon Stark e il Re della Notte fossero la stessa persona. Queste voci si basano sul loro possibile grado di parentela e su una immagine in particolare in cui entrambi avevano lo stesso medaglione attaccato al collo. Ma alla fine si è scoperto che questa immagine, in realtà è un fotomontaggio.

Brandon Stark potrebbe essere tutti i Brandon che sono esistiti

In realtà, è molto più probabile che Brandon Stark sia ogni Brandon che sia mai esistito, sopratutto il primo, Brandon il Costruttore.

Quest'ultimo, è stato il fondatore di Casa Stark e quindi il primo Lord di Grande Inverno e primo Re del Nord. E' conosciuto come Brandon il Costruttore, in quanto secondo la leggenda fu lui a costruire la Barriera e avrebbe anche partecipato alla costruzione del Castello Nero e il Castello di Roccia del Drago.

Infatti, grazie all'abilità di Brandon Stark acquisita durante la sesta stagione dal Corvo a Tre Occhi, il ragazzo ha la possibilità di viaggiare nel tempo e di modificare eventi che generano cicli casuali. Dunque, non è difficile pensare che Bran abbia viaggiato nel passato in cerca di risposte sulle origini della Barriera e che alla fine finisce per essere parte vitale della costruzione della stessa.

Le prove secondo cui Brandon Stark e Brandon il Costruttore sono la stessa persona

Le prove che Brandon Stark e il fondatore di casa Stark sono la stessa persona sono evidenti in un passaggio del libro di Geroge Martin, "Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco". In particolare, c'è una canzone del libro che dice come il primo Re della tempesta Durran Godsgrief, costruì il Castello di Roccia del Drago: "Durran non lascerebbe mai nulla al caso, infatti costruì un settimo castello, il più massiccio di tutti.

Alcuni dicono che furono i Figli della Foresta che lo aiutarono a costruire questo castello, modellando le pietre con la magia. Altri dicono che fu un bambino a dirgli cosa doveva fare, lo stesso bambino che poi diventerà Brandon il Costruttore".

In effetti, è un dato di fatto che le pareti di Roccia del Drago sono magiche.

Infatti, è questo il motivo per cui Ser Davos, per ordine di Stannis Baratheon, portò Melisandre in una fogna sotto al castello, affinché la Donna Rossa potesse dare origine all'ombra che finisce per uccidere Rally Baratheon. Questa magia, può provenire soltanto dai Figli della foresta.

Inoltre, sono gli stessi Maestri che dubitano che Brandon abbia partecipato alla costruzione di così tante opere: la Barriera, il Castello Nero e Roccia del Drago. Perché non può essere tanto credibili che queste maestose opere siano state costruite nel corso della vita di una sola persona.

Dunque, il quesito è: chi ha avuto contatti diretti con i Figli della Foresta è in grado di possedere gli altri esseri viventi, può viaggiare nel tempo ed essere praticamente onnisciente?

Questa è una domanda a cui sicuramente verrà data una risposta esaustiva, nel corso dell'ottava e ultima stagione di Game of Thrones.

Segui la pagina Il Trono Di Spade
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!