Come è ben noto, Netflix è attualmente il primo gruppo al mondo nel campo dello streaming online per numero di abbonati attivi. Gli ultimi risultati fiscali resi noti dal gruppo hanno fatto emergere un numero di account attivi superiore a 100 milioni. Gli stessi risultati, in aggiunta, precisano come i mercati di maggior successo siano sempre più spesso quelli più esterni agli Stati Uniti, specie nei paesi in via di sviluppo.

Tuttavia chiunque abbia sottoscritto un abbonamento Netflix è a conoscenza dei diversi piani offerti dall'azienda. L'abbonamento più economico non consente la visione simultanea della piattaforma da più dispositivi ma tutti gli altri si invece.

Ed è proprio questo il punto sottolineato dai vertici della società e che dovrebbe riflettere un numero di utenti reali ben diverso.

Gli utenti di Netflix potrebbero, dunque, essere anche il triplo

A seconda del piano di abbonamento scelto, infatti, non varia solamente la qualità della visione (dal semplice Full HD all'Ultra HD) ma varia anche il numero di dispositivi che possono accedere alla piattaforma utilizzando uno stesso account. Di conseguenza, un nucleo familiare può avere per ogni membro un 'sotto-account' collegato all'account principale del pagante.

Tornando al risultato comunicato da Netflix, è bene specificare che i 100 milioni sono riferiti esclusivamente al numero di account che rappresentano un effettivo introito nelle casse della società.

È facile dunque comprendere come il numero degli utenti effettivi sia notevolmente superiore, riuscendo così a superare gli 'ipotetici' 300 milioni di utenti (stando a quanto dichiarato da Todd Bell, il vicepresidente della 'Product innovation' di Netflix).

Resisterà un dato così florido di fronte ai futuri rincari degli abbonamenti?

La domanda, ora come non mai, sorge spontanea: è possibile che questo elevato numero di utenti subisca gli effetti di un rincaro dei prezzi degli abbonamenti? Probabilmente no. L'aumento dei prezzi sarebbe giustificato dal fine di aumentare gli sforzi nelle produzioni originali di Netflix, le quali già arrivano a valanga di settimana in settimana e spesso si dimostrano essere di ottima qualità.

A questo poi è possibile aggiungere le maggiori serie originali Netflix che hanno maggiormente incontrato i favori dell'utenza, tra i quali non possiamo non citare la serie 'Thirteen reasons why' ('Tredici' in Italiano) e la serie 'Stranger things', arrivata alla sua seconda stagione.

Segui la nostra pagina Facebook!