L’attesa è terminata: Netflix ha iniziato la distribuzione di Stranger Things 2 in tutto il mondo, compresa l’Italia. In tempo per Halloween, la serie TV in stile anni ’80 che ha appassionato gli spettatori e che è stata anticipata a causa della spasmodica attesa dei fan, può essere seguita già da questa mattina. Gli avvenimenti che riguardano i ragazzini di Hawkins e il Demogorgone tornano sugli schermi per la seconda stagione; se ciò non bastasse a soddisfare i desideri degli ammiratori, Netflix ha organizzato un evento molto particolare che avrà luogo domani – sabato 28 ottobre – presso gli East End Studios di Milano.

Gli amanti di Stranger Things hanno potuto ingannare l’attesa con un videogioco dedicato alla prima stagione. Ma, ora che anche la seconda è disponibile su Netflix, l’ipotesi d’immergersi subito nei nove episodi di Stranger Things 2 è piuttosto ghiotta: chi riuscisse ad aspettare fino a domani potrebbe prendere parte alla Strange Binge, una pedalata che accetterà gratuitamente 400 persone agli East End Studios. L’evento di Milano suddividerà i telespettatori in quattro squadre, capitanate da altrettanti VIP. The Show (Alessandro Tenace e Alessio Stigliano), Vittorio Brumotti, Stefano De Martino e Melissa Satta guideranno i prescelti nel Sottosopra della Binge Racing.

Milano e Londra: tutti pazzi per Stranger Things 2

La serie TV di Netflix non ha convinto soltanto gli appassionati milanesi. A Londra, ad esempio, la fermata di Oxford Circus della Underground è stata decorata in tema Stranger Things per il lancio della seconda stagione. All’evento milanese, a ingresso libero fino a esaurimento posti, sarà possibile attendere che un ciclista decida d’abbandonare la propria postazione per prenderne il posto.

Pedalare per nove episodi consecutivi non è proprio da tutti.

Anche la pagina ufficiale di Netflix, questa mattina, ha subito un restyling dedicato all’uscita di Stranger Things 2: il logo aziendale è apparso capovolto, proprio come la locandina che annuncia l’arrivo della seconda stagione della serie.

L’annuncio è stato recapitato puntualmente via e-mail a tutti i clienti del servizio di streaming. Non resta che trovare il tempo per sedersi sul divano e godersi le nove puntate che compongono il seguito di Stranger Things, in attesa che siano pubblicate le prime recensioni — cercando d’evitare i probabili spoiler.

Segui la nostra pagina Facebook!