E' rimasta dentro la casa del Grande fratello vip solo per tre settimane, ma Corinne Clery è riuscita comunque a far parlare di sè: dai conflitti con Serena Grandi e il figlio di quest'ultima, Edoardo, al clamoroso spogliarello in piscina, passando per la lite ( poi rientrata ) con Cristiano Malgioglio, non si può certo dire che il suo passaggio non abbia lasciato il segno. Un'esperienza breve quella della 67enne attrice francese, ma sicuramente densa di contenuti.

Pubblicità
Pubblicità

Ed è proprio del senso che ha dato a quanto vissuto nella Casa che la Clery ha parlato in un'intervista al portale giornalistico "Fanpage", intervista che è stata anche una buona occasione per approfondire alcune delle dinamiche presenti in questi giorni all'interno del reality più famoso d'Italia: su tutte, la love story nata tra Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser, rispetto alla quale Corinne ha voluto dire la sua.

Pubblicità

Corinne Clery: "Cecilia è una ragazza perbene"

Corinne non ha mai nascosto di avere un debole per la piccola di casa Rodriguez, e quindi, viste le numerose critiche che sono piovute addosso a Cecilia in conseguenza della sua scelta di chiudere la relazione con Francesco Monte e di cominciarne immediatamente un'altra con Ignazio Moser, si sente in dovere di difenderla: "Mi dispiace per il massacro che Ignazio e Cecilia stanno subendo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

[...] Lei è una ragazza perbene che probabilmente si era già lasciata col fidanzato, e stando nella Casa avrà capito di non volere tornare con lui. Con il suo corteggiamento, Ignazio ha fatto il resto e si sono innamorati". Riguardo al futuro di questa storia, Corinne ritiene che entrambi siano molto coinvolti, pur mantenendo qualche riserva sul giovane Moser per via della sua conclamata fama da latin lover.

"Jeremias potrebbe essere il prossimo ad uscire"

Riguardo alle nomination di questa settimana, che vedono coinvolti ben cinque abitanti (Cristiano, Raffaello, Luca, Jeremias e Giulia), Corinne si lascia andare a un pronostico, che non coincide però con quella che sarebbe la sua reale preferenza: "Penso che potrebbe uscire Jeremias, ma sarebbe giusto che uscisse Cristiano, dato che mi ha detto che non ne può più, è stanco, triste e vorrebbe tornare a casa".

Pubblicità

Non è la prima volta però che il paroliere di Ramacca si lascia andare a dichiarazioni di questo tipo, e quindi qualche dubbio sulla sua sincerità sorge anche alla stessa Corinne, che ridendo ammette: "E' un genio ma è anche uno stratega, lo ha ammesso lui stesso, e comunque gli voglio bene". I dissapori che erano scoppiati tra i due sembrano quindi essere stati definitivamente archiviati.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto