Completato il cast dei cantanti in gara, non senza critiche per l’età media troppo alta, per la mancanza di rapper ed interpreti popolari tra i giovanissimi, oltre che per la presenza di solo quattro donne tra i Big, ormai manca solo un ultimo importante tassello per completare il mosaico del prossimo Festival di Sanremo. Infatti, a poco meno di due mesi dalla rassegna, non si conoscono ancora ufficialmente i nomi dei conduttori della kermesse. claudio baglioni, direttore artistico della rassegna, ha già spiegato che la sua sarà una presenza molto discreta: "Mi vedrete pochissimo sul palco dell’Ariston – ha annunciato il cantante – ho chiesto di poter fare il sacrestano, colui che accende le candele all'inizio e chiude la chiesa quando sono andati via tutti”.

Pubblicità
Pubblicità

Si tratta per la Hunziker

Ci sarebbe l’intenzione di affiancare al direttore artistico una coppia inedita di padroni di casa: già alcune settimane fa il direttore di Rai 1 Angelo Teodoli aveva indicato in Michelle Hunziker la conduttrice della rassegna. A dire il vero, la showgirl svizzera, sembrava essersi però tirata indietro negli ultimi tempi, ma a Domenica In è finalmente arrivata la sua conferma: “Se dovesse andare tutto come sembra che debba andare, sarò di nuovo a Sanremo, perché sono piacevolmente pazza, sono innamorata del Festival”.

Sanremo 2018, finalmente rivelati i nomi dei conduttori | velvetmusic.it
Sanremo 2018, finalmente rivelati i nomi dei conduttori | velvetmusic.it

Secondo Il Giornale, però, mancherebbe ancora un accordo economico con la Rai: in ballo ci sarebbe una cifra intorno a 500mila euro. Mediaset, così come accaduto l’anno scorso con Maria De Filippi, non dovrebbe fare troppi problemi per il prestito alla tv pubblica di una sua stella.

I casting per il conduttore

Invece è stato a lungo tenuto nascosto il nome del terzo conduttore che avrebbe dovuto dividere con la Hunziker e Baglioni la scena. Angelo Teodoli aveva parlato di un “Banderas italiano”, facendo l’identikit di un attore brillante e versatile, molto popolare anche tra il pubblico televisivo.

Pubblicità

Nel corso del tempo si sono susseguite le ipotesi più disparate: inizialmente il web aveva puntato su Giorgio Pasotti, Lino Guanciale, Stefano Accorsi e Michele Morrone. Poi la rosa era stata ristretta a tre popolarissimi interpreti del nostro cinema come Raul Bova, Luca Argentero ed Alessandro Gassman. Tuttavia alla fine sembra averla spuntata un altro volto noto del mondo dello spettacolo, poco considerato fino a questo momento. Infatti Renato Franco sul Corriere della Sera ha rivelato che Pierfrancesco Favino, avrebbe superato tutti i colleghi ai casting per scegliere il protagonista della sessantottesima edizione del Festival, dimostrandosi come il più adatto ad una manifestazione così popolare e seguita.

Adesso si attende che i nomi di Favino e della Hunziker siano finalmente ufficializzati, una volta risolti gli ultimi intoppi.

Leggi tutto e guarda il video