Rivali nella fiction, amici fuori dal set. Il rapporto tra Marco D'Amore e Salvatore Esposito è un rapporto che da sempre ha fatto sognare gli appassionati della serie televisiva targata Sky Italia. Attivissimi sui social network, "Ciro" e "Genny" sono ormai diventati artisti molto popolari sia in Italia che all'estero, ed entrambi hanno visto decollare la propria carriera dopo aver recitato nella saga nata da un'idea di Roberto Saviano.

La morte di Ciro ha sconvolto i telespettatori

Qualcuno se lo era immaginato, altri speravano di no, ma la terza stagione si è conclusa con un emozionante finale che ha visto l'amatissimo personaggio morire, sacrificandosi per salvare Gennaro Savastano e spegnendo quel dolore che si portava dietro dalla morte della figlia. E così "l'immortale è morto", Ciro Di Marzio ce lo aveva già annunciato velatamente con una battuta nelle prime puntate della terza stagione di Gomorra - la serie.

Quello che è successo subito dopo, però, e nelle settimane a seguire, non se lo aspettava nessuno: migliaia e migliaia di fans letteralmente sconvolti ed inferociti per la scomparsa di Ciro, hanno inondato il web, le fanpage di Gomorra ed i profili degli interpreti di messaggi, commenti e a volte persino insulti. Molti hanno giurato addirittura che non guarderanno la quarta stagione, che verrà trasmessa non prima del 2019.

Il post di Salvatore Esposito e il futuro dei due attori

Salvatore Esposito è uno degli interpreti italiani più seguito sui social ed ogni sua pubblicazione diviene immediatamente virale. L'ultimo divertente post riguarda la situazione sopracitata, e per sdrammatizzare e calmare gli animi, sul suo profilo Instagram il Genny nazionale ha pubblicato una foto di Silvio Berlusconi con la scritta "riporterò in vita Ciro Di Marzio".

La divertentissima immagine ha fatto subito il giro del web, portando un po' di allegria anche a chi non si dà pace per la scomparsa di Ciro dalla saga televisiva. Per quanto riguarda il futuro dei due colleghi sappiamo che Salvatore Esposito lo ritroveremo sicuramente nei panni del boss Gennaro Savastano in Gomorra 4. Nel frattempo è stato selezionato da Luc Besson per un'importante parte in Taxxi5 che verrà girato a breve.

Marco D'Amore invece nel quarto capitolo della serie televisiva del momento non ci sarà. Per adesso è impegnatissimo tra televisione e teatro, dove ha ricoperto il ruolo di presentatore nello spettacolo di Roberto Bolle "Balla con me", sui canali Rai, e come regista nel tour teatrale di "American Buffalo".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto