Ieri sera il dottor Alberico Lemme è intervenuto in diretta telefonica a La Zanzara, programma radiofonico trasmesso da Radio 24 e condotto da Giuseppe Cruciani con la collaborazione di David Parenzo. Il farmacista di Desio, diventato famoso per la sua dieta rivoluzionaria e per le sue eccentriche apparizioni tv, ha subito commentato l’ultima uscita del presidente americano, Donald Trump, che su Twitter si è definito un genio.

Pubblicità
Pubblicità

"Trump mi ha copiato – ha detto Lemme ai conduttori –. Anche lui si reputa un genio. Siamo in due al mondo". E più tardi, sullo stesso argomento, al portale Discoteche.it ha aggiunto: "Il modello di Trump di sicuro sono io: ha una mentalità vincente e forte, è chiaro che sono io la sua musa ispiratrice. Potrei anche pensare che segue “Filosofia Alimentare” attraverso la mia app sotto falso nome e nessuno lo sa, neanche io, e quindi ecco svelato anche il suo segreto all’elezione di presidente".

il dottor Alberigo Lemme è intervenuto a La Zanzara su Radio 24, commentando l’ultima uscita di Donald Trump
il dottor Alberigo Lemme è intervenuto a La Zanzara su Radio 24, commentando l’ultima uscita di Donald Trump

Alberico Lemme ministro della salute

Il dottor Alberico Lemme su Radio 24 ha proseguito il suo intervento, lanciando una vera bomba: "Visto che siamo in periodo di elezioni, mi propongo come ministro della salute e farò risparmiare allo Stato italiano 22 miliardi di euro". E ha specificato: "Non voglio neanche l’auto blu, vado in giro con il mio Porsche. Faccio tutto gratis per qualsiasi governo ci sia".

Una dichiarazione che non meraviglia. Da anni il dottor Lemme si vanta di curare il diabete di tipo 2 e l’ipertensione.

Pubblicità

Non solo: la dieta da lui messa a punto guarirebbe anche disturbi alimentari come l’anoressia e la bulimia. E negli ultimi tempi pare stia conducendo anche studi per sconfiggere il cancro. Non può sorprendere, quindi, che un professionista che vanta tali capacità si candidi a guidare la sanità italiana.

Arisa cacciata via da Lemme

Nel prosieguo dell’intervista, uno dei conduttori ha chiesto al dottor Lemme se era vera l’indiscrezione che voleva la cantante Arisa essere una sua paziente: "Sì, è stata da me, ma l’ho cacciata via dall’Accademia – ha confermato il farmacista –.

Non voleva mangiare le cipolle a colazione e voleva fare di testa sua, perciò l’ho cacciata. Voleva indietro i 244 euro che aveva pagato, ma non glieli ho ridati".

Nel corso della conversazione è venuto fuori tutto il cinismo del farmacista, che l’ha reso noto nel mondo del gossip televisivo. Infatti, anche in questa occasione Alberico Lemme ha sciorinato alcune sue teorie anticonformiste: l’inferiorità della donna, la diversità fisiologica dei gay, la povertà e la ricchezza come scelta di vita, il respingimento dei barconi pieni di migranti anche a costo di farli morire.

Pubblicità

"Chi scappa dal proprio paese in guerra dev’essere considerato un disertore", ha affermato il dottore. Insomma, il Lemme-pensiero è tutt’altro che politically correct, tanto da attirarsi spesso le ire di interlocutori e pubblico. E, infatti, l’intervento si è concluso con Lemme che litigava con un’ascoltatrice di Udine, in collegamento su un’altra linea telefonica, insultandosi a vicenda.

Leggi tutto