Controlli, tanti controlli, sia dinanzi al teatro Ariston, dove è in corso la 68esima edizione del Festival di Sanremo, che in occasione dell'accesso. Gli addetti alla sicurezza svolgono controlli stringenti sia dentro che fuori dal celebre teatro sanremese. Tutti, anche gli artisti vengono 'perquisiti' dal personale della sicurezza. I controlli sono diventati ancora più ferrei dopo la scorribanda di un estraneo sul palco dell'Ariston [VIDEO], che ha lasciato di stucco sia Fiorello che la security. Chi vuole entrare nel teatro, dunque, deve armarsi di tanta pazienza e fare quello che gli addetti alla sorveglianza dicono. Ciò vale anche per i big e i giovani in gara, #Noemi compresa.

Noemi non aveva neanche il pass

Noemi, al secolo Veronica Scopelliti, ha cercato di entrare dalla parte sbagliata, dall'uscita, ma è stata subito notata. La cantante romana, in gara tra i big con il brano 'Non smettere di cercarmi', non aveva neanche il pass. L'agente, durante il vivace dibattito con l'artista dalla chioma rossa, le ha intimato di entrare da un'altra parte. Noemi, seppur crucciata, gli ha dovuto dare ascolto ma avrebbe proferito, mentre cercava il varco giusto, parole oltraggiose.

'Ma guarda che c...ne', avrebbe detto Noemi, riferendosi al poliziotto che poco prima le aveva impedito di entrare dall'uscita. Un commento non sfuggito all'agente, anche perché proferito ad alta voce. Il poliziotto non ha sorvolato e, dopo essersi messo alla ricerca di alcuni testimoni, ha richiamato Noemi per identificarla.

Il commento 'colorito' e a voce alta è costato alla cantante romana una denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale.

La scollatura vertiginosa sul palco dell'Ariston

L'interprete di 'Non smettere mai di cercarmi' non ha ancora rilasciato commenti sulla vicenda. Sui suoi profili social non è stato postato nulla a riguardo. L'episodio risale a martedì scorso, di notte: l'artista era uscita dal teatro Ariston, cercando poi di rientrare dall'uscita. Il poliziotto sapeva che quella era Noemi ma si è mostrato inflessibile.

Nei giorni scorsi, la rossa Scopelliti ha fatto parlare di sé anche per il suo outfit. In occasione della terza serata del Festival, si è presentata con un vestito scuro connotato da una scollatura febbrile, che ha fatto sentire in disagio anche l'attore Favino. Noemi ha poi duettato con Paola Turci. Riferendosi al duetto femminile, la 36enne ha detto: 'Così aumenteremo il numero delle donne al Festival'. #Sanremo 2018