Annuncio
Annuncio

Filippo Nardi in passato si è reso protagonista di una stravaganza durante l'edizione del Grande Fratello, andando in escandescenza per un pacchetto di sigarette. Nardi si è messo alla prova in un nuovo reality: L'Isola dei Famosi, che l'ha portato nuovamente al centro delle polemiche. Filippo, infatti, è stato inquadrato mentre sorrideva durante un momento molto toccante: l'applauso del pubblico a Fabrizio Frizzi, scomparso di recente per un'emorragia cerebrale. Molti si sono chiesti il perchè di un simile comportamento, interrogativo che è stato chiarito durante il programma Mattino 5. Mentre la puntata è andata avanti, condotta da Federica Panicucci, si è pensato di telefonare al diretto interessato per chiedergli le motivazioni del suo spiazzante gesto.

Annuncio

In merito ad esso, si è pronunciato anche Luca Giurato, ritenendolo ingiustificabile, in un momento di commozione generale per la perdita del caro Frizzi. Gli ospiti presenti nello studio di Mattino 5 hanno pensato che la risata da parte di Nardi fosse avvenuta in un momento di distrazione, risultando così comprensibile.

La spiegazione di Filippo Nardi

Filippo Nardi, interpellato, si è scagionato dicendo di essere stato distratto in quel momento e di non aver voluto assolutamente mancare di rispetto alla famiglia di Fabrizio Frizzi. Ha affermato anche di essersi commosso successivamente e di volersi scusare con tutto il popolo italiano che sta soffrendo per la perdita del caro conduttore. Molti, infatti, si sono recati alla camera ardente per rendergli omaggio, dalle persone comuni, a quelle del mondo dello spettacolo che ancora non riescono a credere al fatto che Fabrizio li abbia lasciati.

Annuncio

Molti volti noti della tv hanno speso parole di cordoglio per la perdita del conduttore, riuscendo a malapena a trattenere la commozione.Del presentatore è stata messa in evidenza la grande umanità che riusciva a trasparire dalla sua conduzione, sempre garbata e gentile, mai sopra le righe. Dinanzi a un dramma così tremendo, nessuno avrebbe avuto l'intenzione di mancare di rispetto al dolore dei familiari, in particolare della moglie Carlotta e della figlia Stella, di soli cinque anni. Filippo Nardi ha voluto precisare di non essere affatto un cafone, capace di ridere di una simile tragedia, mentre ovunque dilaga il dolore per la scomparsa di un conduttore tra i più amati della televisione italiana, capace di entrare nelle case con garbo e compostezza e con il suo immancabile sorriso che nessuno riesce a dimenticare.

Annuncio