Gli spettatori italiani sono ancora increduli della terribile notizia della morte di fabrizio frizzi. Questa mattina, come ben saprete, è arrivato il triste annuncio della dipartita del conduttore, volto simbolo di trasmissioni di grandissimo successo trasmesse su Raiuno.

Pubblicità
Pubblicità

Attualmente Fabrizio era al timone de L'Eredità, il game show preserale che da anni ormai conduceva con grandissimo successo dopo essere subentrato a Carlo Conti. Era stato proprio il conduttore toscano che a sua volta lo aveva sostituito durante le terribile settimani in cui Fabrizio venne colpito da un ictus che tenne col fiato sospesp tutta l'Italia.

La confessione choc sulla malattia di Fabrizio Frizzi

In un primo momento si diceva che le condizioni di salute di Fabrizio Frizzi fossero gravi, ma poi per fortuna il conduttore riuscì a riprendersi e a dicembre tornò anche al timone de l'Eredità su Raiuno.

La verità sulla morte di Fabrizio Frizzi
La verità sulla morte di Fabrizio Frizzi

Eppure soltanto oggi abbiamo scoperto che la sua battaglia Fabrizio non l'aveva ancora vinta, perché in seguito a quel terribile ictus che per fortuna lo colpì solo in forma lieve, scoprì di avere una terribile malattia che purtroppo per leui gli è stata fatale.

La notizia della grave malattia contro la quale Fabrizio stava lottando da un po' di mesi è venuta allo scoperto solo oggi in tv, dopo il terribile annuncio della sua morte che ci ha lasciati a dir poco attoniti e dispiaciuti.

Pubblicità

Fabrizio aveva preferito combattere in silenzio contro quel male oscuro che giorno dopo giorno gli stava portando via il suo fantastico sorriso e nel frattempo aveva voluto tornare dalla sua seconda famiglia: il pubblico che lo ha sempre sostenuto in tutti questi anni di carriera.

Quando ci saranno i funerali di Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è stato un combattente fino alla fine ma purtroppo la sua battaglia non erano di quelle che si vincono facile nemmeno se ci metti tutto l'entusiasmo del mondo.

Quella di oggi è stata la giornata più brutta di sempre per tutti i familiari di Fabrizio, in primis per sua moglie Carlotta e per la loro amata bambina Stella. Ma al fianco di Fabrizio è arrivata anche la sua ex moglie Rita Dalla Chiesa, con la quale aveva un ottimo rapporto improntato sull'amicizia e il rispetto.

Domani mattina verrà allestita la Camera Ardente presso la sede Rai di Viale Mazzini a Roma per l'ultimo saluto del pubblico a Fabrizio, in attesa poi dei funerali in programma il 28 marzo alle 12 presso la Chiesa degli Artisti in Piazza del Popolo a Roma.

Pubblicità

Leggi tutto