La giornata di oggi è stata caratterizzata dalla terribuile notizia [VIDEO] della morte di fabrizio frizzi. All'età di 60 anni ci ha lasciati uno dei conduttori più amati del piccolo schermo, protagonista di tantissime trasmissioni di grande successo. Un addio straziante che ci lascia senza parole e che ha fatto commuovere un po' tutti gli spettatori che questa mattina alle 8 hanno appreso la notizia terribile della sua morte.

La morte shock di Fabrizio Frizzi: la malattia segreta

Fabrizio ci ha lasciati nel cuore della notte: intorno alle 4 del mattino è stato colpito dall'ennesimo malore, un'emorragia cerebrale che questa volta però non gli ha dato scampo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Anticipazioni Tv

Al suo fianco, come sempre in tutti questi mesi, c'era la sua amata Carlotta la donna che Fabrizio ha sposato diversi anni fa e con la quale aveva messo al mondo una bambina.

Lo scorso ottobre Fabrizio Frizzi è stato colto da un ictus: per fortuna si trattò di una forma lieve e il conduttore si riprese nel giro di qualche settimana ma solo oggi, dopo la terribile notizia della sua morte, è venuto fuori che in realtà quell'ictus era stato solo in campanello d'allarme di una malattia ben più seria.

Oggi pomeriggio, infatti, nel corso de La vita in diretta abbiamo avuto modo di apprendere che Fabrizio da quel maledetto 23 ottobre stava combattendo contro un'altra terribile malattia, che purtroppo oggi se l'è portato via per sempre. Una malattia che Fabrizio non aveva voluto rivelare, fino a questo momento in tv, perché voleva prima vincere la sua battaglia e poi rendere partecipi tutti coloro che in questi anni lo hanno supportato e appoggiato nel suo percorso professionale durato ben 35 anni.

Tutti commossi per la morte di Fabrizio Frizzi

In una serie di interviste recenti Fabrizio aveva ammesso che doveva continuare a lottare per vincere la sua battaglia e che c'era ancora molto da fare. Fabrizio, però, voleva mettercela tutta perché il suo grande sogno [VIDEO]era quello di veder crescere la sua amata Stella di soli 5 anni.

Il mondo della televisione ma in generale il nostro Paese oggi ha perso un grande uomo, una persona di sani principi protagonista di una televisione bella, pulita, senza urla e senza chiasso. Frizzi in questi anni si è conquistato l'appellativo di signore del piccolo schermo e oggi tutti, dagli addetti ai lavori alle grande maestranze Rai, dagli spetttaori ai suoi colleghi, lo piangono amaramente e ne ricordano il suo essere speciale che rimarrà per sempre nel cuore di ognuno di noi.