Questa mattina sono stati celebrati i funerali [VIDEO]di fabrizio frizzi: in una gremitissima Chesa degli Artisti a Roma è stata celebrata la messa funebre in ricordo del grande Fabrizio che due giorni fa è stato colpito da un'emorragia cerebrale che l'ha portato via per sempre. Un vero e proprio trauma per i suoi familiari e anche per quei milioni di spettatori che da sempre lo seguivano in televisione, i quali sono rimasti a dir poco increduli di fronte alla tremenda notizia della sua scomparsa.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Anticipazioni Tv

Oggi l'ultimo straziante addio a Fabrizio Frizzi a Roma

Tantissimi i personaggi famosi che questa mattina sono accorsi a Roma per il funerali di Fabrizio Frizzi: da Simona Ventura a Paolo Bonolis, da Paola Perego a Carlo Conti e poi ancora Caterina Balivo, Eleonora Daniele e Antonella Clerici fino ad arrivare a tutte le maestranze Rai che erano presenti in prima fila per onorare la memoria del celebre conduttore.

Ancora di più, però, erano le persone presenti all'esterno della chiesa degli Artisti di Roma, le quali hanno accolto con un calorosissimo applauso l'arrivo del feretro del conduttore. Fabrizio è stato un leone combattente fino alla fine: da quel terribile 23 ottobre, infatti, il conduttore aveva scoperto di avere un brutto male.

La malattia segreta di Fabrizio Frizzi: la terribile confessione post morte

Stando alle rivelazioni shock fatte in queste ultime ore su Dagospia, [VIDEO] Fabrizio aveva scoperto di essersi ammalto di un tumore al cervello inoperabile che aveva reso gli ultimi mesi della sua vita ancora più difficili. Fabrizio faceva molta fatica ma al tempo stesso desiderava portare avanti tutti i suoi impegni e gettarsi a capofito in quel lavoro che gli ha dato grandissime soddisfazioni e tanti successi.

Una malattia tenuta segreta da Fabrizio che è venuta allo scoperto solo in questo momento: fino alla fine, infatti, il conduttore ha preferito non rivelare nulla al pubblico, speranzoso nel fatto che prima o poi sarebbe guarito e avrebbe potuto confessare tutto in prima persona al suo amato pubblico di sostenitori che in questi anni non l'ha mai abbandonato.

E così Piazza del Popolo questa mattina si è stretta calorosamente intorno al grande Fabrizio Frizzi tra lacrime e commozione in una cerimonia religiosa dove sono state spese parole bellissime nei confronti di una persona umile, riservata e perbene come lo era Fabrizio, che rimarrà per sempre nei cuori di tutti noi.