Ieri sera, 22 marzo, è andata in onda la prima puntata di The Voice of Italy 2018: ecco tutte le notizie sul cast del programma, le informazioni sulle repliche ed il riepilogo della puntata. Tra i giudici anche Al Bano, che cosa succederà in questa nuova edizione? Quali di questi nuovi talenti otterranno il successo in questa edizione? E chi ha superato lo step di ammissione al programma?

Tutti gli ammessi a The Voice

Tra gli avvenimenti clou della prima puntata mandata in onda ieri, 22 marzo, la commozione di Cristina Scabbia.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale The Voice of Italy

La puntata trasmessa su Rai 2 è stata condotta da Costantino della Gherardesca, mentre i giudici di questa edizione sono: J-Ax, Al Bano, Francesco Renga e Cristina Scabbia. La puntata è iniziata con un recap riguardante i giudici, che si sono esibiti in una versione inedita di “A little less conversation” di Elvis Presley.

Alcune novità sono state introdotte nel regolamento in questa edizione. A parte il classico pulsante rosso, i giudici potranno usare il pulsante per ”escludere” uno degli altri coach, inoltre ogni coach ha a disposizione solo un blocco per tutte le blind audition.

La prima blind ha visto sul palco Asia Sagripanti, giovannissima esodiente diciannovenne, dietro le quinte la giovane ha parlato del dolore per la perdita della madre, poi si è esibita cantando Careless Whisper di George Michael, ottenendo un ottimo risultato. Tutti e quattro i coach la vogliono nella loro squadra, ma lei preferisce Francesco Renga. Il secondo ad entrare è stato Andrea Tramacere di Rovigo, si girano tutti i giudici, ma lui sceglie J-Ax. Mirko Carnevali, 33 anni mantovano, invece, non ha fatto a tempo ad iniziare la sua interpretazione di “Smells Like Teen Spirit” che si sono girati Scabbia e Renga, lui ha scelto il secondo.

Poi, si è esibito Francesco Bovino, pugliese di 41 anni, la sua particolarità è che si presenta sul palco in versione drag queen, ha cantato Quizas, Quizas, Quizas del cubano Osvaldo Farrés. Per lui si girano sia Al Bano che Renga, ma lui preferisce il primo, da buon pugliese (i genitori del ragazzo hanno le prime bottiglie di vino prodotte da Albano, non può che sceglierlo). Beatrice Pezzini propone “Nessun dolore”. Tutti i giudici si girano, ma Renga è bloccato da J-Ax e la ragazza sceglie proprio il rapper.

Anche Andrea Butturini, che ha partecipato ai casting di X Factor, viene ammesso dopo aver cantato Dentro Marilyn degli Afterhours, si girano per lui sia Renga che Cristina Scabbia, ma Andrea preferisce lei. Anche Maryam, napoletana che parla del bullismo di cui è stata vittima da piccola, è stata promossa dopo essersi presentata cantando “È la mia vita” di Al Bano. Tutti e quattro i giudici si girano ed il pubblico è in piedi, lei ovviamente va nel team di Al Bano. Alessio Parisi, operaio napoletano, che ha cantato “Impossible”, è stato scelto dalla Scabbia, lo stesso verdetto positivo per Kimberly Madriaga, cantante hip hop, che ha portato sul palco Look at Me Now di Chris Brown.

J-Ax corre a contendersela e si gira subito, poi si girano anche Renga e Scabbia, ma lei preferisce il rapper.

Antonio Licari, 18 anni, viene promosso dopo essersi esibito con una blind che comprende anche il pubblico, in cui canta “Vedrai, vedrai” di Luigi Tenco, che conquista tutti i giudici, ma il cantante preferisce J-Ax. Mentre la pasticcera catanese, Ylenia Aquilone è ammessa grazie ad "Addicted to you", e tra Renga e la Scabbia che si girano per lei, preferisce quest'ultima. Marica Fortugno, calabrese, proveniente dalla provincia di Reggio Calabria, interpreta “La musica non c’è” di Coez, si girano tutti tranne J-Ax, che fa un commento ironico, lei va nel team di Renga. L'ultimo ad entrare nel programma, Aurelio Fierro Jr, conquista ben tre giudici. Nipote dell’omonimo cantante e attore italiano, si esibisce con 'Futura' di Lucio Dalla. Renga, Scabbia e Al Bano si girano, ma lui preferisce quest’ultimo.

Info ascolti e repliche

Questo primo step del programma andato in onda ieri sera è stato seguito da 2,4 milioni di telespettatori, facendo solo il 10% di share, mentre ad avere il dominio degli ascolti della serata è stato Don Matteo 11 [VIDEO]seguito da ben 6 milioni di telespettatori ed aggiudicandosi il 26% di share. Chi si fosse perso questo primo appuntamento con la nuova edizione di The Voice of Italy può rivederla dal sito Rai Play alla sezione repliche, mentre la prossima puntata può essere seguita dal medesimo sito anche in streaming da tablet, PC o smartphone. Per non perdere le prossime news, basta cliccare sul tasto 'segui'.