Nuovo appuntamento con la nostra rubrica dedicata agli ascolti della giornata di ieri [VIDEO], venerdì 20 aprile, caratterizzata dalla messa in onda in prime time della seconda puntata de La Corrida, tornata in onda su Raiuno con Carlo Conti. Su Canale 5, invece, prosegue l'appuntamento poco fortunato con la soap opera Il Segreto che in prime time non sta ottenendo più risultati d'ascolto soddisfacenti. Su Italiauno, invece, dopo il buon riscontro della scorsa settimana hanno scelto di programmare una nuova puntata di Sei su scherzi a parte.

Crollo di ascolti per La Corrida su Raiuno

Nel dettaglio il verdetto auditel della giornata di ieri 20 aprile stabilisce che La Corrida di Carlo Conti si conferma il programma leader del venerdì sera anche se gli ascolti sono in netto calo rispetto alla media di sette giorni fa.

Nel dettaglio possiamo svelarvi che questa seconda puntata dello show ideato da Corrado, è stata vista da una m edia di circa 5.1 milioni di spettatori ottenendo uno share del 23.50%.

Un risultato positivo anche se c'è un calo notevole rispetto al debutto di venerdì scorso, quando la nuova Corrida di Carlo Conti aveva attirato l'attenzione di oltre 6 milioni di spettatori che avevano garantito alla rete ammiraglia Rai di arrivare a toccare la soglia del 27% di share. Insomma un calo notevole che si spera possa non verificarsi ulteriormente nel corso delle prossime settimane di programmazione dello show, di cui sono previste complessivamente sei puntate per quest'anno (ma quasi sicuramente tornerà in onda nella prossima stagione tv).

Il Segreto conferma il flop, male Quarto Grado

Sempre in prime time continua ad ottenere ascolti molto bassi la soap opera Il Segreto [VIDEO], che ormai Mediaset sta portando lentamente alla deriva assoluta.

La puntata extra-large di ieri sera, durata circa tre ore, ha ottenuto un ascolto netto di appena 2.1 milioni di spettatori fermandosi al 10% di share. Numeri disastrosi che hanno delle conseguenze pesanti anche sull'ascolto della soap in daytime, dove ormai la media si è stabilizzata sui 2.4 milioni al giorno (contro gli oltre 3 milioni fissi delle annate precedenti).

Nel prime time di ieri 20 aprile va segnalata la ripresa di Raitre che dopo la sospensione di Cyrano con Massimo Gramellini, tira un sospiro di sollievo con il film La gente che sta bene con Claudio Bisio che supera il milione di spettatori e circa il 5% di share. Ascolti in netto calo, invece, per la trasmissione Quarto Grado che su Rete 4 ha ottenuto un ascolto di appena 1 milione di spettatori fermandosi al 5.70%. La puntata speciale di Scherzi a parte si ferma al 6% di share.