Dopo ventotto anni l’inghilterra torna tra le prime quattro del mondo (l’ultima volta a Italia 90). Un’impresa che secondo Laura Bragato, ‘instagrammer’ di successo con i suoi 450.000 follower, Jesse Lingard aveva previsto nelle battute iniziali di Russia 2018. La studentessa di giurisprudenza ha raccontato al Daily Star di aver un buon rapporto con l’esterno del Manchester United. L’avvenente veneziana ha aggiunto che Lingard crede fermamente che l’Inghilterra alzerà per la seconda volta la Coppa del Mondo [VIDEO] (il titolo manca dal 1966). “Me l’ha detto con grande convinzione prima della partita con il Belgio” - ha aggiunto la Bragato. Dopo l’ininfluente sconfitta con i diavoli rossi nella fase a gironi la nazionale dei Tre Leoni è riuscita a sfatare il tabù rigori contro la Colombia e ad abbattere il muro svedese.

Ora c’è la Croazia, penultimo ostacolo verso la gloria. A Mosca, in occasione della semifinale, Jesse Lingard potrebbe essere sostenuto da una tifosa speciale. Laura Bragato ha manifestato ai media inglesi l’intenzione di raggiungere la Russia per spronare dal vivo l’amico e spingere l’Inghilterra verso la finale.

'Jesse mi ha detto che vincerà il Mondiale'

“Voglio vedere la partita allo stadio e sostenere il mio amico Jesse. Non so se sarà possibile vederlo, non vorrei distrarlo” - ha precisato la veneta. La giovane ha aggiunto di aver sentito l’attaccante inglese carico e tranquillo dopo la partita vinta ai rigori della Colombia negli ottavi di finale. “Sta vivendo un momento fantastico in Russia”. Nell’intervista rilasciata ai media inglesi la studentessa ha anticipato che potrebbe presentarsi allo stadio indossando la maglia di Lingard.

Del resto la Bragato ha conquistato il web diventando il ‘talismano’ delle tifoserie della massima serie. “Tutto è iniziato con un selfie in cui indossavo la maglia della Roma”.

Star su Instagram con il 'lato b' portafortuna

Nella circostanza la vicentina postò su Instagram [VIDEO] uno scatto con la numero nove di Dzeko e il lato B in bella mostra. “In Italia si dice che per avere successo ci vuole c*lo e nell’occasione è andata bene”. Da quel momento Laura Bragato è diventata un portafortuna con i tifosi che hanno iniziato a chiederle di indossare la maglia della loro squadra del cuore. “I miei giocatori preferiti sono Ronaldo e Jesse Lingard e presto indosserò le loro magliette”. Quella dell’inglese, probabilmente, già mercoledì 11 luglio a Mosca in occasione della semifinale tra Inghilterra e Croazia.