La foto del volto tumefatto pubblicata sul profilo Instagram ed un lungo post per spiegare cos'era accaduto. stash Fiordespino, leader dei The Kolors [VIDEO], ha riferito di essere intervenuto per difendere una ragazza e di essere stato colpito al volto. Il cantante ha spiegato di aver meditato a lungo prima di inserire il post attraverso il quale ha ricostruito la vicenda. Il ventottenne ha chiarito che in un primo momento aveva pensato di ascoltare una vocina che gli diceva di lasciar perdere. Alla fine il casertano ha deciso di non restare in silenzio ed esternare la rabbia che aveva in corpo per la disavventura vissuta. Il vincitore di Amici 2015 ha raccontato che era in giro con gli amici in una “di quelle sere estive in cui si ride e si scherza”.

Una piacevole serata interrotta dalle urla di un giovane che stava litigando con la ragazza. In pochi secondi quello che sembrava un normalissimo litigio è degenerato. Stash ha precisato che l'uomo ha dato uno schiaffo così forte alla giovane che le ha quasi girato la testa.

Giovane schiaffeggia ragazza: la reazione di Stash

Il musicista ha riferito che il ragazzo ha iniziato ad inveire contro la giovane. "Io faccio quel ca**o che voglio". Un modo di agire che non ha lasciato indifferente il cantante che non è rimasto con le braccia conserte. Una reazione istintiva quella di Fiordespino che ha evidenziato di aver avvertito un senso di nausea per l'atteggiamento di quello sconosciuto.” Il ventottenne ha sottolineato che è accaduto tutto in pochi istanti e di essere intervenuto ancor prima che si rendesse conto che quel “ometto” non fosse solo.

Stash [VIDEO] ha ammesso di aver incassato qualche colpo durante la scazzottata ma di aver rifilato anche qualche ceffone.

'Le donne non si toccano'

L’artista casertano ha invitato i suoi seguaci (e non solo) ad agire ogni qualvolta si verifica un’ingiustizia o un atto di violenza: “Aiutate, aiutatevi”. Nell’appello rivolto ai numerosi fan il cantante ha sottolineato che le donne non si toccano. “Quindi, caro stro**o, tu sai chi sei. Magari ora l'hai capito con l'unico linguaggio che i pezzi di me**a sanno parlare”. Da rilevare che gli aggressori si sono dileguati rapidamente e che non è stato, al momento, possibile identificarli. Il post pubblicato dal leader dei The Kolors ha fatto il giro del web con tanti utenti che hanno elogiato Fiordespino per il comportamento avuto nella circostanza.