A circa 24 ore dalla notizia diffusa dal New York Times sul suo conto, asia argento ha parlato; tramite il suo avvocato, la romana ha fatto sapere di essere estranea ad ogni accusa che le è stata lanciata da Jimmy Bennet [VIDEO] in questi giorni. Nel lungo comunicato che è stato diramato alla stampa, l'attrice ha spiegato che i 380 mila dollari "regalati" al ragazzo non sono il frutto di una relazione sessuale da nascondere, ma di una richiesta accolta da lei e dal compagno Anthony da parte di una persona che credevano amica.

Asia Argento nega i rapporti intimi con il 17enne che la accusa di molestie

C'era grande attesa attorno ad Asia Argento e alle parole che avrebbe usato per commentare la brutta vicenda che l'ha coinvolta in questi giorni; poche ore fa, tramite un comunicato stampa firmato dal suo legale, la romana ha raccontato la sua verità.

"Nego e respingo il contenuto dell'articolo del New York Times che sta circolando nei media di tutto il mondo. Sono scioccata nel leggere notizie assolutamente false"- ha esordito la figlia di Dario Argento nel suo sentito sfogo. In merito alla pesante accusa che le ha lanciato un ragazzo americano (pare che tra i due ci siano stati rapporti intimi quando lui aveva solo 17 anni), l'attrice ha detto: "Non ho mai avuto una relazione sessuale con Bennet. Quello che mi ha legata a lui per tanti anni, è stato solo un sentimento di amicizia, che è terminata quando mi sono esposta sulla vicenda Weinstein".

Stando a quello che ha dichiarato la giudice di X Factor, dunque, tra lei e il giovane Jimmy non ci sarebbe mai stata una frequentazione più profonda di quella che possono avere due amici, tant'è che il fidanzato della donna era perfettamente a conoscenza di questo legame.

Parlando della cospicua cifra di 380 mila dollari che avrebbe dato al ragazzo per farlo tacere circa i loro incontri sessuali, Asia ha precisato: "Bennet, che versava in gravi condizioni economiche, mi rivolse un'esorbitante richiesta. Lui sapeva che il mio compagno Anthony era molto ricco e che aveva una reputazione da proteggere".

La Argento, dunque, ha spiegato che il suo fidanzato Bourdin decise di accontentare Jimmy sia per non avere una pubblicità negativa, che per allontanare una persona che lui reputava pericolosa. "Decidemmo di gestire la richiesta del ragazzo in modo compassionevole e di venigli incontro. Anthony si impegnò in prima persona ad aiutarlo economicamente a condizione di non subire più intrusioni nella nostra vita"- ha aggiunto la romana.

Asia Argento rischia il posto ad XFactor 12

Il comunicato che l'avvocato di Asia Argento ha fatto arrivare a tutta la stampa, si conclude con una riflessione con questa riflessione della donna: "Questo è l'ennesimo sviluppo di una vicenda per me triste e che mi perseguita da tempo.

A questo punto, non posso che prendere tutte le iniziative a mia tutela nelle sedi competenti".

L'attrice, dunque, smentisce di aver abusato di Jimmy Bennet quando aveva solo 17 anni e sopratutto di averlo pagato per non dire quello che era successo tra loro; la spiegazione che la romana dà alla cifra che il ragazzo ha percepito da lei e da Bourdin, inoltre, non ha nulla a che fare con le molestie.

Questa brutta vicenda che ha coinvolto la figlia di Dario Argento potrebbe aver compromesso il suo futuro in Tv; Sky, infatti, ha fatto sapere recentemente di essere pronta ad interrompere la collaborazione con Asia [VIDEO]qualora dovesse essere accertata la veridicità del racconto che Bennet ha fatto al New York Times.

Ricordiamo, infatti, che la ex di Morgan è stata scelta come giudice della dodicesima edizione di X Factor, quella che partirà il prossimo 6 settembre e vedrà in "cattedra" i confermatissimi Fedez e Manuel Agnelli, e la rientrante Mara Maionchi.