E' nata lo stesso giorno della regina madre, Elizabeth Bowes-Lyon, il 4 agosto. Oggi è il compleanno di Meghan Markle: la neo duchessa compie 37 anni e li festeggia nella sua nuova vita alla corte britannica. Tanti onori e oneri in più per una vita completamente diversa rispetto a prima del matrimonio reale, stravolta dalle fondamenta, prime tra tutti quelle familiari. Ma sembra che a Meghan Markle, in fondo, stia bene così. Una corona sulla testa. Un matrimonio in mondovisione con il rampollo della monarchia inglese. Un titolo nobiliare di tutto rispetto. Un guardaroba pagato dalla corona inglese. Una casa in regalo dalla nonna del marito che di nome fa Regina Elisabetta II.

Riflettori, adesso, puntati addosso molto più di prima. Il "Big deal" di Meghan Markle è, fino a qui, un tutto di guadagnato. Poco importa, quindi, qualche piccola caduta di stile o qualche grande rinuncia agli affetti familiari. Sempre ammesso che di "affetti" si tratti.

Meghan Markle e i problemi con la famiglia di origine

Stando a tutta la spinosa questione della famiglia natia della duchessa del Sussex, effettivamente qualche dubbio sorge a proposito della sincerità dei rapporti e dell'amore che regna in una normale famiglia. Ripercorrendo brevemente l'excursus decisamente pietoso della vicenda, tutto nasce con il mancato invito del padre e dei fratelli di Meghan al matrimonio reale. Un'onta insopportabile tanto che il padre decide di vendere le foto di una presunta anteprima di nozze per 100.000 dollari, ma viene scoperto.

Poi arriva il turno della sorellastra che rilascia dichiarazioni poco edificanti riguardo la sposa. Infine il fratellastro affida alle pagine della stampa l'urlato ammonimento al futuro marito di Meghan, con l'intento di far ravvedere lo sposo prima che sia troppo tardi. L'unica che pare ragionevole in tutta la vicenda è la madre di Meghan, Doria Ragland. Sarà per merito dell'essere madre, che regala sempre una visione più obiettiva e amorevole verso i propri figli. Sarà per la consapevolezza che deriva dall'essere insegnante di yoga, fatto sta che la madre di Meghan Markle è stata l'unica ad essere dignitosamente invitata al matrimonio reale dell'anno e a commuoversi davanti al "Yes, I do" della figlia. Un vero e proprio onore. Ora, pare che la questione stia diventando bollente e che anche Kate Middleton [VIDEO] [VIDEO] e la Regina Elisabetta siano in procinto di intervenire per sedare i bollenti spiriti della famiglia di origine della neo duchessa del Sussex. I ben informati dicono che Kate Middleton chiami Meghan Markle una volta a settimana, mentre la regina starebbe pensando seriamente a come arginare gli attacchi della famiglia Markle.

Meghan Markle e le cadute di stile notate dalla stampa britannica

Passare dalla California e dal lavoro di attrice alla corte britannica non dev'essere stato facile. Meghan Markle, bisogna essere obiettivi, ce la sta mettendo tutta nonostante alcune testate ultraconservatrici in fatto di etichetta regale [VIDEO] non gliene perdonino una. Talvolta la duchessa appare ancora leggermente impacciata in fatto di protocollo reale, è vero, ma non è certo una colpa. Prima le gambe accavallate, poi le spalle scoperte, infine il bacio sulla bocca al neo marito Harry. Insomma, meglio sarebbe usare una certa dose di indulgenza verso questa ragazza che ha rinunciato alla sua libertà, alla sua carriera, alla sua professione di fede e alla sua famiglia per imbarcarsi in questa avventura regale. Di sicuro c'è che la professione precedente di Meghan Markle le sta venendo in aiuto: recitare sul set non è poi molto diverso che recitare davanti al flash dei fotografi made in UK. Bisogna solo imparare le regole del gioco e Meghan, questo è certo, ce la sta mettendo tutta.

Meghan Markle: niente festa di compleanno

L'etichetta di corte impone anche questa rinuncia. Party di compleanno all'americana con palloncini, fischietti, torte pluripiano e bagno in piscina sono banditi. Neanche l'invito a Kate Middleton, sua nuova amica a corte e, al momento, unica consigliera sul manage della vita familiare tra le mura del Palazzo. Duty first, il dovere prima di tutto. Così, oggi, Meghan Markle non festeggia il suo compleanno perché invitata ad un matrimonio, quello di uno dei migliori amici di Harry, tale Charlie Von Straubenzee che sposa la fidanzata Daisy Jenks. A parte questo, le feste di compleanno di Meghan Markle d'ora in poi saranno ben diverse da prima: nessun party sontuoso, la Regina sarà sempre la prima ad avere la prima fetta di torta (non la festeggiata). Banditi anche i selfie e i giochi da tavolo, non si potranno più accettare regali da fans o ammiratori sconosciuti. Noblesse oblige. In fondo, a ben vedere, sono solo piccole rinunce a fronte di quel pregiato regalo che Meghan ha conquistato per amore: la corona.