Tra due giorni, venerdì, saranno trascorsi 21 anni dalla morte di Lady Diana, madre dei principi William e Harry. E, mentre il mondo si prepara a commemorare la principessa triste - morta con l'amante Dodi Al-Fayed in un incidente automobilistico - il settimanale scandalistico Novella 2000, in edicola ogni mercoledì, ha "sganciato" una vera e propria notizia bomba: Diana Spencer, prima del suo royal wedding, aveva concepito una figlia [VIDEO] segreta, Sarah.

Il concepimento in vitro

Secondo quanto riportato nella dettagliata inchiesta condotta dal magazine diretto da Roberto Alessi, Diana, circa 40 anni fa, quando era ancora fidanzata con il principe Carlo, avrebbe concepito una bambina.

Sarah, nata negli Stati Uniti d'America, non sarebbe però il frutto di una relazione clandestina, bensì di una serie di intrighi e segreti di corte.

Novella 2000, ha affermato - facendo riferimento a diverse testimonianze ed accennando a documenti più o meno ufficiali - che Diana, prima di sposare Carlo (il 29 luglio del 1981), avrebbe concepito in vitro Sarah. Il motivo? la regina Elisabetta II voleva essere sicura che la futura principessa del Galles arrivasse all'altare vergine e fosse in grado di procreare. Dunque, la Sovrana, decise di rivolgersi, per una verifica pratica, al ginecologo di corte Sir George Pinker. Il dottor Pinker. secondo alcuni documenti postumi custoditi dallo stesso medico, vennero prelevati da Diana due ovuli fecondati con il seme del futuro marito. Gli ovuli divennero embrioni e Sua Maestà, dopo aver ricevuto tutte le rassicurazioni che desiderava, acconsentì al matrimonio. [VIDEO]

L'assistente del dottor Pinker e le incredibili pretese di Sarah

Il ginecologo, una volta stabilito che Diana fosse vergine e potesse concepire figli, ordinò al suo assistente di eliminare gli embrioni.

L'uomo, però, decise di fare di testa propria e li impiantò nell'utero della moglie, che nove mesi più tardi, negli USA diede alla luce una bambina: Sarah. La donna, nata da madre surrogata qualche mese prima del principe William (nato il 21 giugno 1982) avrebbe pensato di "sfruttare a suo vantaggio" la situazione e, addirittura, avrebbe avanzato nei confronti della Famiglia Reale la pretesa del trono.

Sempre secondo quanto riportato dal settimanale di Gossip, negli scorsi mesi, il principe William, accompagnato dalla moglie Kate, avrebbe incontrato la "sorellastra" per dissuaderla dalle sue intenzioni. Buckingham Palace, ancora, non si è pronunciato in merito alla vicenda.