Non si placa lo scandalo sulle molestie sessuali [VIDEO]che vede al centro dell'attenzione mediatica l'attrice italiana Asia Argento, accusata da Jimmy Bennet di molestie quando il giovane era ancora minorenne. Tramite il suo legale, la Argento continua a negare con decisione tutte le accuse e dichiara che tra lei e Jimmy non vi è mai stata una relazione sessuale. L'attrice coinvolta nello scandalo, tramite l'avvocato, ha inoltre annunciato di aver bloccato i pagamenti al giovane attore, il quale ha già ricevuto fino ad ora 250 mila dollari dei 380 mila richiesti.

Asia Argento ribatte con forza alle accuse: 'Mai fatto sesso con Jimmy'

Tramite il suo legale, Asia Argento si difende con forza dalle accuse mosse da Jimmy Bennet, [VIDEO] circa la presunta violenza sessuale subita dal ragazzo quando lo stesso era ancora minorenne.

La Argento quindi ha cambiato strategia e ha deciso di prendere una posizione netta e decisa su questa vicenda, dichiarando di non aver mai avuto una relazione sessuale con Jimmy Bennet. Dopo lo scoop del New York Times di qualche settimana fa, si è scatenata una vera e propria bufera mediatica e non solo, che ha creato seri danni all'immagine dell'attrice e regista italiana che è stata esclusa dalla giuria di X Factor 2018. Poche ore fa, infatti, Sky ha comunicato la sua decisione di sostituire la Argento con un nuovo giudice, anche se verranno mandate ugualmente in onda le audizioni dove c'è anche lei.

Asia Argento, il legale: 'Stop ai pagamenti a Bennet'

Asia Argento, dopo settimane difficili seguite alla bomba sganciata dal quotidiano statunitense, sta tentando con l'aiuto del nuovo legale Mark Jay Haller, di ribaltare lo scandalo che l'ha travolta e, in queste ore, ha annunciato di aver bloccato i pagamenti a Jimmy Bennet [VIDEO] , che erano stati concordati lo scorso aprile dall'ex compagno Anthony Bourdain per mettere a tacere la spiacevole vicenda.

"Ora che Bourdain non c'è più e non può commentare il desiderio di evitare un potenziale scandalo, Asia non permetterà che nessun'altra rata del pagamento di 380 mila dollari concordato sia pagata a Bennet, che ha già ricevuto 250 mila dollari", così il legale di Asia Argento comunica la volontà della sua cliente di metter fine a a quello che sembra essere un vero e proprio ricatto ai suoi danni ed auspicando che su tutta questa incresciosa vicenda venga fatta luce e chiarezza, in modo da salvaguardare l'immagine e la carriera dell'attrice e regista italiana.