Canale 5, è pronta ad affilare gli artigli in questa stagione e non regalare briciole alla concorrenza. Dopo anni, ritorna il varietà al venerdì sera. Storicamente, tale giorno della settimana era una delle fortezze dell'ammiraglia Mediaset che con trasmissioni forti come Paperissima, Zelig ed il più recente Ciao Darwin ha sempre messo in difficoltà la concorrenza di Rai 1. Con il passare del tempo, però, qualcosa è cambiato.

In particolare negli ultimi cinque anni, con il calo di ascolti di alcune trasmissioni storiche, come i primi due programmi sopracitati e condotti rispettivamente da Claudio Bisio e l'altro da Gerry Scotti e Michelle Hunziker, ed il rafforzamento di Rai 1 grazie alla bravura di Carlo Conti che ha lanciato show forti come Tale e Quale Show, il Biscione ha letteralmente ceduto il quinto giorno della settimana alla concorrenza, puntando al solo sabato come giorno di punta dell'intrattenimento.

Stavolta, però, Canale 5 sembra voler ritornare sui suoi passi e riportare la rete agli "antichi fasti". Infatti, a partire da novembre 2018, Canale 5 al venerdì trasmetterà due show di Paolo Bonolis: il primo è il ritorno di Scherzi a Parte, nulla invece si sa sul secondo programma. L'ultima volta in cui la rete Mediaset è stata "accesa" contro il competitor Carlo Conti è stata nella primavera del 2016, con la messa in onda di Ciao Darwin 7 che ha battuto i Migliori Anni. Da lì in poi, sono andate in onda, la maggior parte delle volte, solo fiction che hanno realizzato bassi ascolti e le puntate de Il Segreto in prima tv con risultati altrettanto deludenti.

Bonolis riaccende il venerdì con Scherzi a Parte

Sarà Paolo Bonolis a riportare, dopo anni, l'intrattenimento al venerdì sera di Canale 5. Dal 9 novembre, andrà in onda una nuova edizione di Scherzi a Parte (la seconda di fila condotta dal presentatore di Avanti un Altro dopo quella del 2015), ma stavolta, non ci sarà la partecipazione del cast de Le Iene nella realizzazione degli scherzi ai personaggi famosi.

Sarà, dunque, un'edizione più fedele alle prime. L'ultima edizione di Scherzi a Parte in versione "varietà" è andata in onda nell'anno 2012 con la conduzione di Luca e Paolo, i quali ora conducono su Rai 2 "Quelli che il calcio" e "Quelli che dopo il TG". Tra le vittime degli scherzi vedremo: Barbara D'Urso, Gerry Scotti, Andrea Iannone, Ignazio La Russa e l'ex premier Matteo Renzi.

Nuovo show per il conduttore romano

Ma non finisce qui, visto che, dal 7 dicembre, Bonolis sarà impegnato per una nuova trasmissione in due puntate. Di cosa si tratta? Nulla è trapelato dai listini che si limitano a parlare di "nuovo show", ma non è escluso che potrebbe trattarsi dell'adattamento italiano di "Le Grand Tralala" che, come annunciato da un articolo di TvBlog, è composto da due puntate di cui la prima che prevede la presenza di Ezio Greggio oltre al conduttore di Ciao Darwin (quest'ultimo programma tornerà in primavera per l'ottava ed ultima edizione).

Per quanto riguarda la concorrenza dei due show Mediaset: Scherzi a Parte andrà contro le tre puntate del Torneo di Tale e Quale Show e la terza edizione del programma benefico Prodigi che sarà condotto da Flavio Insinna, mentre la prima puntata del nuovo show di Bonolis si scontrerà con una serata speciale, condotta da Carlo Conti, dedicata allo Zecchino D'Oro ed alla sua sessantunesima edizione

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!