Arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia della fine dell'idillio amoroso tra Miguel Bosé e Nacho Palau, i quali in questi anni hanno avuto quattro figli ricorrendo alla surrogazione di maternità. Naturalmente, la separazione ha avuto già le prime conseguenze sui bambini, poiché il cantante e l'artista hanno deciso di separarli: due vivranno con Bosé e gli altri due con Palau.

I bambini si tengono in contatto tramite Skype

Molto spesso, quando un rapporto di coppia s'interrompe, sono i figli a soffrirne di più: è quanto starebbe accadendo ai quattro bambini di Miguel Bosé e Nacho Palau, la cui custodia è stata equamente divisa fra i due ex compagni, giungendo ad un accordo pacifico ed evitando, così, di arrivare ad uno scontro frontale.

Tuttavia, per evitare che i bimbi possano soffrire eccessivamente la lontananza, i due artisti hanno deciso di fare in modo che Diego, Tadeo, Ivo e Telmo possano vedersi e continuare a interagire tramite lunghi collegamenti via Skype. Naturalmente si tratta di una soluzione piuttosto "complessa", giacché - nonostante l'ausilio della tecnologia - il contatto tramite computer non è di certo soddisfacente come quello quotidiano e umano.

Miguel Bosé aveva annunciato nell'aprile del 2011, tramite i suoi profili social, di essere diventato padre di due gemelli, Diego e Tadeo, grazie ad una maternità surrogata effettuata negli Stati Uniti. Circa due anni dopo, invece, aveva dichiarato che a 7 mesi di distanza dalla nascita dei figli, ne erano arrivati nella sua vita altri due, Ivo e Telmo.

In quel frangente, però, il conduttore spagnolo si era definito single, nascondendo ai media la sua storia d'amore con Nacho Palau, e limitandosi ad affermare che i quattro bimbi sarebbero cresciuti nella sua villa di Madrid, al riparo da occhi indiscreti. Inoltre aveva anche rivelato che era stato il suo amico Ricky Martin - padrino di Tadeo - a suggerirgli di ricorrere ad una "madre in affitto".

Miguel Bosé avrebbe un debito di circa 2 mln di euro con l'erario spagnolo

Non sta attraversando una fase felicissima della sua vita Miguel Bosé che, oltre alla separazione dall'ormai ex compagno Nacho Palau, probabilmente dovrà far fronte ad un'altra vicenda che, qualora fosse confermata, potrebbe rivelarsi piuttosto spinosa.

Infatti dai media spagnoli è circolata un'indiscrezione secondo cui il cantante avrebbe un debito di circa 2 milioni di euro con l'erario del Paese iberico.

L'Agenzia delle Entrate spagnola, infatti, ha pubblicato l'elenco dei contribuenti con maggiori insolvenze verso il Fisco, e tra questi risulterebbe proprio il nome di Miguel Bosé. L'ex coach di "Amici", in questi ultimi mesi avrebbe deciso di trasferirsi in Messico, meta prescelta sia perché gli garantirebbe una migliore tutela della privacy, sia perché gli dovrebbe permettere di usufruire di una maggiore agevolazione fiscale.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!