Lunedì 8 ottobre torna su Rai 1, in prima serata, la miniserie I bastardi di Pizzofalcone. L'ultima puntata della prima stagione si era conclusa con una straordinaria audience di sette milioni di telespettatori, ed è molto facile prevedere che anche questa riuscirà a registrare dei grandi dati in termini di ascolti. Il merito di tanto riscontro è sicuramente da attribuirsi a un concorso di fattori quali l'ottimo filo narrativo, i bellissimi scenari offerti da Napoli e l'intrecciarsi di amori e di casi appassionanti. La fiction è tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni che nella miniserie è impiegato anche in qualità di co-sceneggiatore.

Sinossi di I bastardi di Pizzofalcone 2

Nel prime-time di lunedì 8 ottobre va in onda su Raiuno la prima puntata de I bastardi di Pizzofalcone 2.

In seguito alla soluzione di un caso di omicidio da parte dell'ispettore Lojacono (interpretato da Alessandro Gassmann) il commissariato di Pizzofalcone è tornato pienamente operativo.

L'ispettore, prima di arrivare a Pizzofalcone, svolgeva il suo lavoro ad Agrigento, in Sicilia, ma la sua esistenza era stata completamente sconvolta dalla confessione di un pentito che lo aveva accusato di collusione con Cosa Nostra.

Dal punto di vista sentimentale, nella città di Napoli Lojacono s’innamora, ricambiato, del Pubblico Ministero Laura Piras (Carolina Crescentini); il vicequestore Luigi Palma (Massimiliano Gallo), invece, è affascinato da Ottavia Calabrese (Tosca D’Aquino), mentre Alex Di Nardo (Simona Tabasco) non riesce a confessare ai genitori la sua omosessualità.

Gli altri personaggi del cast

Oltre ai personaggi già citati, l'operatività del commissariato è assicurata dal vice commissario Giorgio Pisanelli (Gianfelice Imparato), dai poliziotti Marco Aragona (Antonio Folletto) e Francesco Romano (Gennaro Silvestro).

Nella fiction, inoltre, compaiono anche gli attori Matteo Martari, Gioia Spaziani, Serena Iansiti, e gli autori potrebbero avere inserito in alcune puntate anche delle guest star a sorpresa.

Tutti gli episodi della serie sono stati girati dal regista e sceneggiatore Alessandro d'Alatri. Il regista della prima serie, invece, era stato Carlo Carlei.

Intervistato in merito alla seconda stagione, Maurizio De Giovanni, lo scrittore dei romanzi dai quali è tratta la serie televisiva dice: "La seconda stagione fa diventare caro agli spettatori ogni personaggio e anche la città di Napoli.

Sono fiero del prodotto che è venuto fuori, perché ho un grande affetto nei confronti di ogni mio personaggio."

Correzione (04/10/2018): Una precedente versione di questo articolo affermava che la prima puntata della serie sarebbe andata in onda domenica 7 ottobre, mentre la data corretta è lunedì 8 ottobre. Ci scusiamo con i lettori.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!