Lunedì 22 ottobre, alle 11:20 circa, prende il via il programma Ricette all'Italiana su Rete 4. Già dalla prima puntata i conduttori Davide Mengacci e Anna Moroni faranno conoscere ai telespettatori e alle telespettatrici tante semplici ma gustose ricette della tradizione gastronomica italiana. Ovviamente, nel corso delle puntate, ci sarà anche modo per conoscere e apprezzare tante tipicità regionali, così come interessanti variazioni culinarie per la preparazione delle pietanze più comuni. La trasmissione andrà in onda ogni mattina, dal lunedì al venerdì.

Le più famose ricette italiane su Rete 4

Nel tripudio di trasmissioni gastronomiche che sono andate in onda nel corso degli ultimi anni, il programma Ricette all'Italiana di Rete 4, come si suol dire, vuole "riportare la chiesa al centro del villaggio":

Infatti, se molti format di cucina puntano su novità gastronomiche, nouvelle cuisine, riduzioni e preparazioni alquanto curiose, il programma condotto da Davide Mengacci e Anna Moroni tornerà a proporre le ricette più semplici della tradizione culinaria del Belpaese.

In particolare, nel corso di ogni puntata l'ex spalla di Antonella Clerici a La Prova del Cuoco preparerà una ricetta, per lo più stagionale, avendo cura di informare i telespettatori su come fare una buona spesa e su come scegliere gli ingredienti migliori per la preparazione.

Il ritorno in Tv di Anna Moroni dopo 5 mesi

Intervistata dal noto settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, nell'ultimo numero uscito in edicola martedì 16 ottobre, la conduttrice Anna Moroni ha risposto a tante domande sul suo ritorno in televisione dopo cinque mesi.

La brava cuoca umbra ha detto di avere lasciato La Prova del Cuoco perché con l'abbandono di Antonella Clerici sentiva che anche per lei si era chiuso un ciclo; tuttavia, ha anche detto che nessuno le ha chiesto di far parte del cast del programma di Raiuno per la nuova stagione.

Nel corso dell'intervista, inoltre, la Moroni ha anche offerto cinque preziosi consigli ai lettori della rivista; il primo consiglio è quello di salare la carne in padella solo alla fine, il secondo di aggiungere il sale all'acqua solo quando bolle, il terzo di tenere la bocca chiusa quando si affetta la cipolla, per non lacrimare, il quarto di far bollire l'aglio per tre volte per chi non lo sopporta e infine, il quinto, è quello di aggiungere una patata a spicchi al sugo che risulta troppo salato.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!