Una nuova e promettente serie tv [VIDEO] approderà su Netflix nel 2019: la nota piattaforma di streaming ha deciso infatti di acquisire i diritti per distribuire Freud, la serie thriller incentrata sulla figura del noto psicanalista. La trama della prima stagione si districherà nel corso di otto episodi che porteranno in scena un giovane Freud agli inizi della propria carriera, impegnato a seguire le orme di un serial killer nella Vienna del XIX secolo insieme a un medium e a un investigatore della polizia.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Il gigante dello streaming porterà così la serie oltre i confini dell'Austria, rendendola la quarta produzione Netflix Original dopo Dark, Dogs of Berlin e The Wave, distribuiti però solo in lingua tedesca.

Freud, invece, è la prima serie per cui Netflix acquisisce i diritti per la distribuzione internazionale.

La trama della serie

La Vienna del 1886 assume una veste velatamente contemporanea all'interno della serie prodotta da Satel Film e Bavaria Fiction per ORF e Netflix. Un giovane e inesperto Sigmund Freud, oltraggiato dalla società per le sue teorie rivoluzionarie, si ritrova a dare la caccia a un serial killer [VIDEO] insieme alla sensitiva Fleur Salomé e all'ispettore Lazlo Kiss, veterano di guerra. Le sue teorie diventano così la chiave per svelare verità grandi e misteriose, in uno scenario suggestivo a metà tra passato e presente.

Dietro la macchina da presa

La sceneggiatura è stata affidata a Stefan Brunner e Benjamin Hessler, il cui lavoro sarà messo in opera dalla regia di Marvin Kren, già noto al pubblico tedesco per la serie 4 Blocks, trasmessa in Germania su TNT.

I produttori esecutivi saranno Heinrich Ambrosch e Moritz Polter; ancora sconosciuti, invece, i nomi dei componenti del cast.

La produzione degli otto episodi è stata affidata alla Satel Film di Vienna, a ZDF Enterprises e a Bavaria Fiction e sarà sostenuta grazie ai finanziamenti del Vienna Film Fund e al progetto europeo MEDIA. La realizzazione di una serie incentrata sul personaggio di Sigmund Freud, in realtà, era in procinto di essere messa in atto già nel 2017, quando il progetto è stato presentato per la prima volta ai Berlin Drama Series Days. Superate le barriere burocratiche, la produzione è stata avviata proprio durante questo autunno per far sì che le puntate possano raggiungere il pubblico del piccolo schermo nel 2019. Dopo il successo di Dark – di cui Netflix ha garantito una seconda stagione – la serie Freud è più attesa che mai.