Venerdì, 12 aprile, alle ore 21:15, in prima serata su Sky Atlantic, andrà in onda la terza puntata della quarta stagione di Gomorra, la Serie TV ispirata ai romanzi dello scrittore napoletano Roberto Saviano. La serie è giunta alla sua fase cruciale, in quanto tra due giorni assisteremo agli episodi cinque e sei, diretti dall'attore Marco D'amore. Quest'ultimo è stato l'attore protagonista della serie tv fino al finale della terza stagione, quando il suo personaggio Ciro Di Marzio, detto L'Immortale, è stato ucciso.

Le anticipazioni sulle puntate in onda venerdì

Secondo le ultime indiscrezioni negli episodi cinque e sei, Patrizia, per evitare lo scoppio di un'altra guerra tra clan, farà capire di aver imparato cosa significa essere la reggente di quello che rappresenta il clan più potente di tutta Napoli. Nonostante ciò, nell'episodio successivo vedremo che c'è qualcuno nell'ombra che sta tramando alle spalle della nuova Regina di Secondigliano: da dietro le quinte sta cercando di usare Nicola, l'ex braccio destro di Gennaro Savastano e fedelissimo di Patrizia, per mettere in dubbio i nuovi assetti di potere che sono stati stabiliti dall'erede della famiglia Savastano.

Inoltre, questa persona che sta tramando nell'ombra, farà di tutto per incendiare le strade di Napoli e far sì che scoppi una nuova guerra nel capoluogo campano.

Cosa è successo nei primi quattro episodi di Gomorra 4

La quarta stagione di Gomorra 4 è andata in onda venerdì, 29 marzo, con i primi due episodi, in cui abbiamo visto che Gennaro Savastano dopo la morte del suo amico fraterno Ciro Di Marzio è stato costretto a chiedere aiuto a suo zio Gerlando Levante per ristabilire gli equilibri di Napoli.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

Quest'ultimo altri non è che il marito della cugina di sua madre, Imma Savastano. Un clan tiene in pugno tutta la zona Nord di Napoli e che, però, era stato bandito da don Pietro. Il reggente dei Levante è stato, dunque, chiamato per ristabilire la pace e per suggellare una tregua con i fratelli Capaccio e con i ragazzi di Forcella, capeggiati da Enzo 'Sangue blu'.

Nel secondo episodio abbiamo assistito alla nuova vita pulita di Gennaro Savastano che si è trasferito in una lussuosa villa a Posillipo.

É passato un anno dalla morte di Ciro e Genny aspira a realizzare il più grande aeroporto in Italia, tutto a norma di legge. Per fare ciò, però, deve per forza ricorrere ad alcune azioni intimidatorie.

Invece, l'episodio 3 si è incentrato sulla vita di Patrizia, nuova reggente di Secondigliano, alla quale spetta il compito di rifornire la droga a tutti i clan di Napoli. Patrizia, inoltre,ha nascosto qualcosa che la lega in qualche modo alla famiglia Levante.

Infine, nell'ultimo episodio che abbiamo visto, Gennaro si è recato a Londra insieme ad Alberto Resta perché, una volta ottenuti tutti i terreni necessari per l'aeroporto, ha dovuto acquisire una società per la costruzione dello stesso. Ma anche qui, alcuni fantasmi del passato di Genny sono tornati a tornati a tormentarlo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto