Olivia Newton-John continua la sua dura lotta contro il cancro al seno che si è ripresentato per la terza volta. Da mesi, si racconta che la nota interprete di Sally in Grease non abbia una lunga aspettativa di vita. L'attrice è stata ospitata nel programma televisivo "60 Minutes Australia" per discutere della sua malattia, arrivata al quarto stadio. Inoltre, la donna ha dichiarato di essersi ritirata dal mondo del cinema e dello spettacolo proprio perché la sua patologia è diventata piuttosto critica, ma nonostante ciò continua a vivere con positività e con il sorriso ogni giorno che le viene donato dalla vita.

L'intervista di Olivia: 'Sono riconoscente per ogni giorno che vivo'

"Non so quanto mi rimane da vivere. Non ho voluto saperlo dai miei medici" ha confidato Olivia Newton-John nella sua intervista in tv. "Sono riconoscente per ogni giorno che vivo. Ogni giorno rappresenta un dono. Quando ti viene diagnosticato un tumore o una patologia terrificante, ti viene detto subito più o meno quanto tempo vivrai" ha aggiunto l'attrice australiana.

"Se qualcuno ti confida che hai sei mesi da vivere, sicuramente è così perché ci credi. Dunque per me, psicologicamente è meglio non sapere ciò che mi attende" ha continuato l'interprete di Sally in Grease. La Newton-John ha confessato di usare una cura particolare per aiutare a calmare il dolore: "Penso che la cannabis abbia fatto una grande differenza. Se non prendo le gocce, posso percepire il dolore, dunque so come funziona".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

La donna continua a sottoposti alle cure ed è sostenuta anche dalla sua famiglia, soprattutto dal marito John Easterling, con cui è convolata a nozze undici anni fa e con il quale vive in un ranch in California. "Per un periodo sono stata sotto morfina perché il dolore era troppo forte ed evidente. Ero spaventata dall'idea di utilizzare questa sostanza perché so che è una cosa complicata dalla quale agganciarsi.

Per la mia condizione non parlo di lotta. È una cosa con la quale convivo. Non voglio parlare di guerra contro il tumore" ha concluso la Newton-John nella sua toccante intervista.

Hugh Jackman su Olivia: 'La miglior testimonial, ti amiamo'

La diva di Grease ha messo all'asta alcuni dei suoi oggetti preziosi, tra cui il celebre abito in pelle che indossava in quella storica pellicola interpretata assieme a John Travolta.

L'incasso verrà poi mandato al Centro di ricerca e benessere sul cancro Olivia Newton-John a Melbourne, in Australia. Di recente, l'amico Hugh Jackman ha espresso parole di grande solidarietà per l'attrice e collega: "Sei la persona più straordinaria, la madre più straordinaria e la miglior testimonial. Noi ti amiamo". Insomma, delle dichiarazioni importanti che sottolineano il grande cuore e l'immensa forza di Olivia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto