Torna l'appuntamento con le notizie su Rosy Abate, la scoppiettante Serie TV con protagonista Giulia Michelini nei panni dell'ex mafiosa. Gli spoiler della quarta puntata che i telespettatori assisteranno venerdì 4 ottobre in prima serata su Canale 5, rivelano che ci saranno brutte notizie per Leonardo. Il figlio della regina di Palermo, infatti, rischierà davvero la vita dopo aver ricevuto un pestaggio da alcuni detenuti complici del boss Antonio Costello.

Rosy Abate, quarta puntata: Leonardo rischia la vita a causa di Antonio

Le anticipazioni di Rosy Abate, riguardanti la quarta puntata in onda venerdì 4 ottobre alle ore 21:20 su Canale 5, rivelano che gli eventi subiranno una svolta drammatica.

Scendendo nel dettaglio, Rosy e Regina sprofonderanno nella disperazione in quanto Leonardo verrà trasferito nel carcere di Nisida dopo essere stato arrestato. All'interno delle cella subirà pesanti minacce da parte di alcuni detenuti complici di Antonio. Nel frattempo Rosy si spingerà addirittura a cercare l'aiuto di Regina, la sua acerrima nemica per salvare la vita di Leonardo. La donna, infatti, crederà che la prigione diventi la donna di suo figlio. Di conseguenza, l'Abate chiederà aiutato al poliziotto Luca Bonaccorso (Mario Sgueglia), il quale farà valere la sua autorità per salvare il giovane delle grinfie del boss Costello. In questo modo Leo e la madre potranno condurre una vita serena e tranquilla.

Riassunto puntate precedenti

Nelle puntate precedenti di Rosy Abate, andate in onda nelle scorse settimane su Canale 5, i telespettatori hanno appreso che Leonardo (Vittorio Magazzù) ha le sue idee. Infatti non è più un bambino, tanto che questo periodo adolescenziale lo ha portato a vivaci scontri con la madre.

Per questo motivo, Leo ha deciso di voltare le spalle alla regina di Palermo, alleandosi con il boss Costello, che lui considera come un padre. Un durissimo colpo per l'ex mafiosa che è restata senza fiato dopo la decisione maturata da suo figlio. A tal proposito, Leonardo si è allontanato dalla madre in quanto influenzato da una forte attrazione che sente per Nina, tanto da rifiutarsi di denunciarla.

Dall'altro canto, Rosy ha dimostrato di soffrire moltissimo per l'abbandono del figlio. Infatti credeva che non ci fossero problemi con lui una volta uscita dal carcere. Inoltre l'Abate ha dovuto guardarsi le spalle dallo stesso Costello, che le ha dichiarato guerra. Antonio, infatti, ha scoperto che la regina di Palermo lo ha denunciato alla polizia per traffici illeciti. Si ricorda che le puntate perse della seconda stagione di Rosy Abate saranno visibili sulla piattaforma gratuita "Mediaset Play".

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!