Disavventura in diretta televisiva per Federica Sciarelli. Ieri sera la conduttrice televisiva ha dovuto fare i conti con l'ennesima telefonata in diretta da parte del disturbatore Michele Caruso che ormai da un po' di tempo si 'diverte' a prendere in giro il lavoro della redazione e del gruppo di autori del programma Chi l'ha visto facendo delle finte telefonate. Nello specifico l'uomo interviene sostenendo di aver informazioni importanti sui casi che vengono trattati in diretta. Ieri sera Caruso è tornato a telefonare ed ha insultato la conduttrice del programma che, però, questa volta non ha perso le staffe così come era successo in passato.

Michele Caruso telefona nuovamente in diretta a Chi l'ha visto

Nel dettaglio, infatti, abbiamo visto che nel corso della diretta di Chi l'ha visto è arrivata la telefonata di Michele Caruso che ha riferito di essere Giuseppe e di avere delle informazioni sul caso della scomparsa della 19enne Anna Cancarini.

Tuttavia, dopo pochi secondi dalla telefonata, ecco che il finto Giuseppe ha gettato la maschera e si è presentato alla Sciarelli dicendo di essere Michele Caruso.

"Buonasera dottoressa Sciarelli, come sta? Sono Michele Caruso. Vaffa..." - la frase pronunciata dal disturbatore in diretta telefonica a Chi l'ha visto. Questa volta, però, Caruso non ha ottenuto l'effetto desiderato dato che la conduttrice ha scelto di mantenere la calma ed ha sorriso durante l'accaduto per poi scusarsi con il pubblico da casa che stava seguendo la trasmissione.

La Sciarelli, infatti, ha ribadito ancora una volta quello che aveva già detto in passato a Caruso ossia che "deve farsi curare", dato che si diverte a fare gli scherzi a persone che lavorano e anche su casi decisamente difficoltosi e che meriterebbero rispetto.

L'attacco della Sciarelli al disturbatore: 'È un deficiente'

"La parolaccia non era per voi, era per noi" - ha aggiunto la padrona di casa di Chi l'ha visto la quale ha sottolineato che il vero problema è che ci sono dei familiari che aspettano di avere delle notizie e segnalazioni sui propri cari di cui si sono perse le tracce e questo Caruso si diverte a prendere in giro.

La conduttrice ha poi aggiunto di aver posto il problema anche all'azienda: trattandosi del Servizio Pubblico ed ha aggiunto che comportarsi in questo modo non è accettabile. Non è mancata un'ultima frecciatina della Sciarelli al suo disturbatore cronico, che ha definito un 'deficiente'. Riusciranno in Rai a trovare un modo per evitare che Caruso possa effettuare ulteriori telefonate al programma in maniera anonima?

Vedremo come si evolverà la situazione nelle prossime settimane.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!