Non è la prima volta che la trasmissione di Rai 3 "Chi l'ha visto?" si occupa di truffe in cui sono rimasti coinvolti, a loro insaputa, alcuni attori di Un posto al Sole. Qualche mese fa era stato Maurizio Aiello (che interpreta il malvagio Alberto Palladini nella soap) a rivelare che gli erano state rubate delle foto per ordire una frode.

In queste ore, invece, un caso analogo è stato denunciato da Michelangelo Tommaso (Filippo Sartori) e Samanta Piccinetti (Arianna Landi), i quali hanno scoperto che in Africa è stata organizzata una "truffa romantica" con le loro identità.

Rubato il profilo di Michelangelo Tommaso

Michelangelo Tommaso ha rivelato di aver capito che era rimasto vittima di un furto d'identità nel momento in cui una ragazza di origine maltese l'ha contattato spiegandogli che qualcuno la stava corteggiando usando le foto del suo profilo e quelle di sua moglie Samanta Piccinetti.

Il fittizio personaggio pare si presentasse come una guida turistica del Mali che aveva da poco perso la moglie e che versava in ingenti difficoltà economiche. Sembra che il presunto truffatore plagiasse la vittima di turno mostrandosi molto interessato a lei, dichiarando di esserne innamorato, per poi chiederle delle somme di denaro.

Una tedesca, convinta della bontà delle sue parole, avrebbe versato un'ingente somma al misterioso uomo. Tuttavia, sembra che dietro questa vicenda si nascondano dei dettagli ancor più torbidi.

Richiesta di foto intime

L'attore di Un posto al sole ha anche spiegato di aver riscontrato delle anomalie sul suo telefono. Infatti ha notato degli accessi improbabili dall'Africa, aggiungendo che veniva contattato da ragazze che lo corteggiavano inviandogli delle foto intime, chiedendogli al contempo di ricambiare.

Si presume che i motivi fossero due: da un lato le immagini sarebbero risultate utili per ricattare eventualmente Michelangelo Tommaso (qualora le avesse inviate), e dall'altro per rendere ancor più credibile il raggiro, girando gli scatti alle vittime.

La frode avrebbe visto coinvolta indirettamente anche Samanta Piccinetti - moglie di Tommaso nella vita reale - che sarebbe stata definita una donna morta in giovane età.

Proprio la sua finta dipartita sarebbe stata utilizzata per spiegare la crisi finanziaria del marito.

L'accorato appello dei due attori

I due hanno ribadito, alla fine del servizio, la totale estraneità ai fatti. Entrambi sono felicemente sposati, in piena salute e non chiederebbero mai del denaro in giro a degli sconosciuti. Subito dopo, la coppia ha invitato i telespettatori di "Chi l'ha visto?" a stare attenti a queste truffe romantiche, evitando di finire nelle trappole ordite da malviventi che rubano le identità altrui per i loro loschi affari. A tal proposito, hanno consigliato di controllare sempre la provenienza di questi strani contatti.

Segui la nostra pagina Facebook!