Vittorio Sgarbi è tornato a far parlare di sé dopo il furioso scontro con Barbara D'Urso, avvenuto domenica sera, durante la diretta di Live-Non è la D'Urso. Il critico d'arte, ormai famoso per le liti nei salotti televisivi e per il suo carattere irascibile, ha avuto una discussione verbale con la padrona di casa. I toni sono stati accesi e non sono mancate parolacce. La conduttrice partenopea, ad un certo punto, ha dovuto chiedergli di abbandonare lo studio. Vittorio Sgarbi si è ancora più arrabbiato e non ne ha voluto sapere, rimanendo seduto fra gli ospiti nel corso della trasmissione.

Le ultime notizie sembra che lo vedano estromesso da tutte le trasmissioni Mediaset.

Vittorio Sgarbi e le frasi contro Stella Manente e Barbara D'Urso

Vittorio Sgarbi durante la sua ospitata di domenica sera, era seduto accanto a Stella Manente, ex pupa della trasmissione televisiva "La Pupa e il Secchione". Il politico ha asserito che l'influencer gli fosse stata raccomandata da Berlusconi. In un primo momento Barbara D'Urso ha ironizzato su tale affermazione ma, quando Vittorio Sgarbi ha nuovamente [VIDEO]ripetuto questa cosa, ha provato a fermarlo, non riuscendoci.

Il politico, non contento, ha inoltre detto alla padrona di casa che gli era stata raccomandata anche lei. Lo scontro si è fatto subito acceso e Carmelita, dopo aver sentito pronunciato il suo nome, ha chiesto: "Ti ha raccomandato pure me? Sai quanti calci nel cxxx che ti do Vittorio Sgarbi?"

Vittorio Sgarbi contro Barbara D'Urso

Il diverbio fra Vittorio Sgarbi e Barbara D'Urso è diventato sempre più infuocato, al punto tale che sono volate diverse parolacce.

Il critico d'arte ha continuato a sostenere di aver semplicemente detto la verità. La conduttrice ha chiesto a Sgarbi di lasciare lo studio, ma Vittorio ormai era diventato un fiume in piena. Per i vocaboli usati da Barbara D'Urso, nel rivolgersi a Sgarbi, il critico l'ha paragonata alla Mussolini. La situazione è degenerata con una serie di insulti che Vittorio ha rivolto a Carmelita. A quel punto, non riuscendo a placare gli animi, la D'Urso è stata costretta a chiedere al suo ospite di andare via dallo studio, ma Vittorio non ne ha voluto sapere ed è rimasto seduto.

Vittorio Sgarbi pronto a denunciare Barbara D'Urso e la drastica decisione di Mediaset e le sue scuse

Vittorio Sgarbi nella giornata di lunedì ha pubblicato un video sul suo profilo Facebook. La didascalia che anticipa il suo monologo non lascia spazio all'immaginazione: "Barbara D'Urso una gran maleducata: sarà denunciata." Il critico d'arte ha puntualizzato che la conduttrice non avrebbe dovuto permettersi, a detta sua, di trattarlo in quel modo. Riguardo alla frase incriminata "raccomandato una ragazza", Sgarbi ha affermato di non avere nessun potere politico o decisionale ed in italiano, la parola "raccomandare" non significa quello che ha inteso Carmelita.

Nello spiegare le sue ragioni, Vittorio è diventato una furia e così, ha inveito nuovamente anche in questo monologo contro la conduttrice partenopea, colpevole di avergli dato del cafone. Nessuna replica è arrivata da Barbara, ma si è diffusa ieri una notizia che sembra aver decretato la fine delle ospitate del critico d’arte nelle trasmissioni Mediaset. Sono infatti saltate due sue partecipazioni a trasmissioni di Rete 4. Nonostante le numerosi sfuriate, accadute negli anni, che hanno visto protagonista Vittorio Sgarbi, non era mai stata presa una scelta così drastica dal gruppo Mediaset.

É di poco fa la notizia che Vittorio Sgarbi ha chiesto scusa a Barbara D'Urso, pertanto l'allontanamento del critico d'arte dai programmi del Biscione, dovrebbe durare soltanto una settimana.

Ospite a "La Zanzara" ha rivelato infatti che potrebbe essere presente nella prossima puntata di "Live - Non è la D'Urso". Le sue parole sono state queste:

"Sento che stanno realizzando la possibilità di trovare un dialogo, su questo sono favorevolissimo. Se lei mi consente di parlare, ci vado. La nostra lite è l’unico argomento oltre il coronavirus. Non mi sono scusato di nulla, credo che domenica andrò a spiegare a lei quello che dice la Treccani. L’alternativa era andare da Giletti. Se raccomando Il Gattopardo, lo faccio pubblicare; è la segnalazione di una cosa notevole. Io non l’ho offesa, io ero un ospite, l’ospite è sacro."

Non ci resta che attendere quindi la puntata di domenica sera per vedere i nuovi sviluppi.

Segui la nostra pagina Facebook!