Mercoledì 25 marzo andrà in onda una nuova puntata del Grande Fratello Vip 4. Questa volta ad accendere i riflettori sulla casa più spiata d'Italia, è stata Selvaggia Lucarelli. La nota giornalista sulla testata TPI ha portato alla luce il "giallo" del tampone effettuato a Valeria Marini, prima di entrare nel reality-show di Canale 5. Per questo motivo la Lucarelli ha chiesto all'azienda Mediaset di fare chiarezza sulla vicenda.

Tutto è cominciato con l'ingresso della showgirl sarda nella casa di Cinecittà in data 24 febbraio.

La Marini intorno al 10 marzo, avrebbe accusato alcuni sintomi riconducibili al Coronavirus, come tosse e spossatezza. La stessa sera anche Antonio Zequila avrebbe saltato la cena e sarebbe andato a letto. Tale comportamento da parte dei due concorrenti, avrebbe preoccupato gli altri gieffini tra cui Fabio Testi.

A quel punto Valeria Marini per rassicurare i suoi coinquilini avrebbe rivelato di avere effettuato un tampone per stabilire il contagio da Covid-19, prima di entrare nel reality-show.

La chiamata tra Valeria Marini e un giornalista

Tramite il portale TPI, Selvaggia Lucarelli ha riportato la testimonianza di una chiamata avvenuta tra Valeria Marini e un giornalista.

La giudice di Ballando con le Stelle ha narrato un retroscena inedito: "Una settimana fa Valeria esce dalla casa. Un noto giornalista mi racconta di averla chiamata al telefono e lei stessa avrebbe smentito il tampone, dicendo di non stare ancora molto bene".

Inoltre, durante la telefonata la showgirl sarda avrebbe dichiarato di aver chiesto un tampone all'ospedale Gemelli di Roma, ma poiché non aveva dei sintomi gravi l'azienda ospedaliera avrebbe negato l'esame. A quel punto la Marini avrebbe ammesso di avere ordinato una macchina in casa, per essere aiutata a respirare.

L'inchiesta di Selvaggia Lucarelli

Una volta ricevuta la testimonianza dal suo collega, Selvaggia Lucarelli ha deciso di avere un contatto telefonico con l'ex inquilina della casa più spiata d'Italia.

Senza troppi giri di parole la giornalista ha chiesto a Valeria Marini delle spiegazioni sul tampone, alla quale la diretta interessata avrebbe replicato: "Sì, prima di entrare nella casa tramite un mio amico dottore. Il 19 febbraio di venerdì o sabato".

Vista l'incongruenza delle date ed i tempi che non coincidono con il caso del "paziente 1" di Codogno, la giornalista ha incalzato la Marini. Quest'ultima allora ha riferito di aver inviato tutti gli esiti delle analisi alla produzione del Grande Fratello Vip 4, ma non quello del tampone.

Dunque, secondo le informazioni raccolte da Selvaggia Lucarelli, l'ex gieffina non si sarebbe mai sottoposta ad un'esame per evitare la diffusione del contagio da Covid-19.

Considerata la situazine abbastanza ingarbugliata, la giornalista di TPI non ha potuto fare altro che chiedere dei chiarimenti direttamente a Mediaset e a Valeria Marini.

Segui la nostra pagina Facebook!