Vivi e lascia Vivere giunge al finale di stagione con la sesta puntata giovedì 28 maggio 2020 su Rai 1. Secondo le anticipazioni, Laura dovrà scendere a compromessi dopo un inaspettato ricatto, mentre la famiglia di Giovanni sarà in ansia per la salute del ragazzo, ricoverato in ospedale dopo un incidente.

La fiction Rai ha ottenuto ottimi ascolti, con una media di sette milioni di telespettatori a puntata (dati Auditel). Per questo motivo, si pensa a un probabile rinnovo. I motivi ci sono, dalle storyline ancora aperte a un'intervista del regista Pappi Corsicato rilasciata a Fanpage qualche tempo fa.

Giovedì 28 maggio 2020 ultima puntata di Vivi e lascia Vivere

Il 28 maggio su Rai 1 andrà in onda l'ultima puntata della fiction Rai con Elena Sofia Ricci e Massimo Ghini. Se Laura dovrà di nuovo confrontarsi con il suo lato più debole, che la porterà ad accettare un compromesso affinché il suo sogno di rivalsa non svanisca, ci sarà parecchia ansia per le condizioni di Giovanni, in ospedale dopo l'incidente subito.

Nell'ultima puntata, Toni deciderà di allontanarsi dal suo nascondiglio per andare a trovare Giovanni, sebbene consapevole di essere sospettato di omicidio. Renato invece si allontanerà, lasciando Laura in mezzo ai guai.

Pappi Corsicato pensa alla seconda stagione della fiction Rai

Il regista di Vivi e Lascia Vivere ha rilasciato un'intervista a Fanpage, nella quale ha parlato di un eventuale prosieguo della fiction.

Sebbene inizialmente non fosse prevista una seconda stagione, Corsicato non esclude che ci siano altri episodi: ''Ho un'idea di come potrebbe proseguire, anche se è ancora tutto nella mia testa''.

Si dovrà però fare i conti anche con le disposizioni governative che, al momento, non permettono la ripresa della fabbrica cine-televisiva.

Corsicato, a tal proposito, precisa: ''Occorre fare i conti anche con quello''.

Gli spunti per Vivi e Lascia Vivere 2

Non mancano di certo gli spunti per una seconda stagione della fiction Rai. Nell'ultima puntata che verrà trasmessa in prima assoluta il 28 maggio 2020, tutte le storyline termineranno con un punto di domanda.

Le conseguenze dell'incidente di Giovanni sono ancora incerte, così come il futuro di Laura che, nel giro di poco tempo, ha visto le sue certezze crollare.

Dopo la scoperta dei segreti nascosti nel suo passato, c'è stata una frattura tra Laura e le figlie che non sembra essere di facile risoluzione. Toni inoltre è accusato di omicidio e dovrà dimostrare di essere innocente. Corsicato, sulla probabile seconda stagione di Vivi e lascia Vivere ha aggiunto: ''Si dovranno rimescolare le carte'', affermazione che fa ben sperare in un ritorno della fiction Rai.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!