Nella puntata di mercoledì 15 luglio 2020 di C'é tempo per, programma mattutino condotto da Beppe Convertini e Anna Falchi su Rai 1, è stato ospitato Kledi Kadiu. Il ballerino nato il 7 aprile 1974 a Tirana ha raccontato la sua vita a partire dall'arrivo in Italia nel 1991 alla sua passione per la danza fino al rapporto di stima e amicizia con Maria De Filippi, instaurato nel corso del talent show di Canale 5 Amici.

Le dichiarazioni di Kledi Kadiu su De Filippi a C'è tempo per

Kledi Kadiu ha iniziato a ottenere visibilità mediatica grazie a Maria De Filippi che lo aveva notato all'interno del corpo di ballo del programma Buona Domenica, condotto dal marito Maurizio Costanzo.

A quel punto, la conduttrice milanese aveva proposto al ballerino di approdare nella trasmissione C'è posta per te, fino a entrare nel cast del talent show Amici. A distanza di vent'anni dal suo esordio, Kledi ricorda la sua esperienza al talent scout De Filippi così: "È molto determinata, molto forte, precisa e siamo in contatto tuttora". Kadiu ha poi messo a tacere le voci sui presunti dissapori con la conduttrice che l'avrebbero fatto allontanare da Amici, spiegando che sono rimasti in buoni rapporti nonostante non lavorino più insieme. Inoltre, il danzatore ha precisato che non riesce a incontrare De Filippi a causa dei numerosi impegni personali e soprattutto dell'evidente distanza. Kledi Kadiu, infatti, si è trasferito definitivamente a Rimini con la moglie italo-francese Charlotte Lazzari e la figlia Lea, di quattro anni, mentre la nota conduttrice di Amici abita a Roma.

Kledi Kadiu ricorda il suo arrivo in Italia nel 1991 e i suoi esordi

"Sbarcai in Italia l'8 agosto 1991, a Bari, dopo aver viaggiato sulla nave Vlora assieme a tantissimi connazionali" ha raccontato Kledi Kadiu a C'è tempo per.

"Mi ritrovavo sulla spiaggia di Durazzo, a pochi chilometri dal porto, ero con una decina di amici" ha aggiunto il ballerino quarantaseienne di origini albanesi, ricordando altri dettagli della sua partenza per l'Italia.

Un avvenimento che ha reso Kledi una persona forte e determinata che non si arrende dinanzi alle difficoltà per riuscire a vivere della sua passione per il ballo, nata grazie al padre Fisnik. Il danzatore, infatti, è riuscito a superare un'audizione per una compagnia di ballo di Mantova che gli ha permesso di iniziare a realizzare il suo sogno.

Kadiu ha inoltre spiegato che tra colleghi ballerini esiste una concorrenza piuttosto complicata da vivere, dovuta soprattutto all'invidia. Tale sentimento, però, pare non spaventare affatto l'ex ballerino di Amici di Maria De Filippi poiché, secondo il suo pensiero, porterà i ballerini a essere fieri del proprio talento.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!