La seconda stagione di Imma Tataranni - Sostituto Procuratore si farà. A darne l’annuncio è stato l’interprete di Pietro Tataranni, ovvero Maurizio Gallo. L’attore in un’intervista rilasciata al settimanale Di Più Tv ha spiegato che le riprese sono state rimandate a gennaio sempre nella splendida cornice di Matera. Inoltre, a detta del 51enne campano la serie televisiva può reggere benissimo il confronto con il Commissario Montalbano.

Il ritorno sul set

Circa un anno fa, su Rai 1 veniva trasmessa la fiction Imma Tataranni - Sostituto Procuratore. Il personaggio interpretato da Vanessa Scalera è riuscita ad ottenere dei risultati eccezionali: quattro milioni e settecentomila telespettatori ad ogni puntata.

A tal proposito molti telespettatori hanno paragonato Imma Tataranni al personaggio di Montalbano. La somiglianza tra Vanessa Scalera e Luca Zingaretti non sarebbe legata solo alle caratteristiche del personaggi, ma anche al numero di ascolti. Basta pensare che le repliche della serie televisiva in onda in questo periodo stanno ottenendo lo stesso successo ottenuto all'esordio.

Intervistato dal settimanale Di Più Tv Massimiliano Gallo ha fornito delle anticipazioni sulla seconda stagione. L’attore che presta il volto a Pietro Tataranni ha precisato di non avere ancora ricevuto il copione come tutti gli altri protagonisti della fiction. Dunque, Gallo non è al corrente su cosa accadrà al suo personaggio. Tuttavia l’attore ha dichiarato: “Torneremo sul set a Matera a gennaio”.

Le riprese della seconda stagione di Imma Tataranni - Sostituto Procuratore sarebbero dovute iniziare a settembre, ma lo scoppio della pandemia ha cambiato i piani della produzione. A detta di Massimiliano gli attori presenti nel cast hanno una responsabilità importante: tutti dovranno dare il massimo per ottenere i risultati della prima stagione.

Nel corso dell’intervista Massimiliano Gallo ha spiegato che all’inizio non credeva al boom di ascolti siglati dalla serie televisiva.

Oggi, però, l’attore si sente di dire che la fiction può benissimo reggere il paragone con il Commissario Montalbano.

I rapporti di Massimiliano Gallo e Vanessa Scalera

Massimiliano Gallo e Vanessa Scalera hanno instaurato un bellissimo legame anche lontano dal set di Imma Tataranni. Il "Pietro" della serie televisiva di Rai 1 ha confidato a Di Più Tv che presto lui e Vanessa inizieranno un progetto di lavoro insieme anche al teatro: i due attori stanno preparando uno spettacolo teatrale, in attesa di tornare sul set della fiction.

L'attore campano ha ammesso di essersi trovato bene fin dal primo ciak con Vanessa Scalera. A proposito del feeling Massimiliano Gallo ha spiegato che spesso gioca molto sulla loro intesa. A tal proposito il 51enne ha raccontato un aneddoto legato alla finale della serie televisiva: “Quando Imma tradisce Pietro con Calogiuri scherzavo con Vanessa, le dicevo: "Non ti stai comportando bene con me”.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!