Gli spoiler di Nero a Metà 2 riservano diverse sorprese per i fan affezionati. La sesta e ultima puntata andrà in onda giovedì 8 ottobre e comprenderà l'undicesimo e il dodicesimo episodio: Verità nascoste e La resa dei conti. Nei nuovi episodi, la squadra continuerà a indagare sulla morte di Olga, moglie di Mario Muzo e su quella di Paolo, figlio della poliziotta Marta Moselli. Quest'ultima non lascerà che la morte del giovane rimanga impunita e avrà il desiderio di vendicarsi da sola, dopo aver assistito dal vivo alla morte di suo figlio. Una bella notizia che riguarderà la nuova puntata, invece, sarà quella del matrimonio tra Cinzia Repola e Marco Cantabella.

Nero a metà 2, undicesimo episodio intitolato Verità nascoste

Nell'undicesimo episodio della seconda stagione di Nero a metà intitolato Verità nascoste, due ragazzi perderanno la vita a pochi giorni di distanza l'uno dall'altro, più tardi alcune indagini in merito alla vicenda porteranno a galla l'uso di doping all'interno del mondo sportivo. Frattanto la squadra scoprirà che Imardi è stato murato vivo da qualcuno e il suo cadavere verrà ritrovato in quello che doveva essere il suo covo. In seguito Carlo individuerà Leonardo Sfera, una vecchia conoscenza della squadra, come indiziato numero uno: l'uomo era stato arrestato diversi anni prima da Nusco, Marta Moselli e Mario Muzo per l'omicidio della fidanzata, poi rilasciato subito dopo per mancanza di prove.

Mario Muzo vuole togliersi la vita

All'interno della squadra continueranno senza sosta le indagini per l'omicidio di Olga, grazie alle quali si scoprirà la vera causa del decesso della donna. Quando il sovrintendente capo Muzo scoprirà le cause della morte di sua moglie, penserà immediatamente che la sua amata sia stata uccisa per colpa sua. Dopo la terribile scoperta l'uomo non saprà come reagire, Mario sarà talmente angosciato che penserà addirittura di togliersi la vita, ma fortunatamente l'ispettore Guerrieri arriverà nel momento giusto e riuscirà a fermare l'uomo prima che possa compiere una follia.

In seguito Cristina continuerà a pensare a Carlo e alla loro storia d'amore ormai andata in frantumi, la donna sarà desiderosa di incontrare l'uomo dopo aver riflettuto bene riguardo ai suoi sentimenti e deciderà di affrontarlo una volta per tutte.

Spoiler dodicesimo episodio intitolato La resa dei conti

Nel dodicesimo e ultimo episodio intitolato La resa dei conti, la squadra tornerà a indagare sull'omicidio di Xenia, fidanzata all'epoca con Leonardo Sfera.

Più tardi l'ispettore Carlo Guerrieri raccoglierà degli indizi assai importanti, grazie ai quali scoprirà che Xenia è stata uccisa da Nusco. Quando Leonardo scoprirà della novità sarà sconvolto e penserà di dover vendicare la morte della sua amata il prima possibile. Successivamente Nusco si risveglierà dal coma, poco dopo Sfera verrà a sapere che l'uomo ha ripreso conoscenza, così non perderà molto tempo e cercherà di assassinarlo, ma verrà fermato in tempo da Guerrieri. Dopo l'intervento improvviso di Carlo, Leonardo riuscirà a fuggire, così l'ispettore si renderà conto che Sfera è l'assassino di Olga e Paolo.

Leonardo Sfera viene arrestato

Mario Muzo non riuscirà ad affrontare molto bene la morte di sua moglie Olga, così deciderà di lasciare la polizia per cercare di riprendersi al meglio.

Nel frattempo Marta Moselli avrà in mente soltanto la vendetta nei confronti dell'assassino di suo figlio Paolo e non accetterà che la morte del giovane rimanga impunita, così penserà di farsi giustizia da sola. Anche in questo caso, l'ispettore Carlo Guerrieri riuscirà ad intervenire prima che possa accadere qualcosa di irreparabile. Successivamente l'agente scelto Marco Cantabella e il sovrintendente Cinzia Repola si sposeranno, al matrimonio saranno presenti anche Malik e Alba entrambi con i loro partner, ma i due non riusciranno a smettere di guardarsi. Infine, Leonardo Sfera verrà arrestato, mentre l'ispettore Carlo Guerrieri si ritroverà di nuovo single.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!