Amadeus continua a lavorare al Festival di Sanremo 2021. Il conduttore, dopo gli ascolti record dello scorso anno, tornerà di nuovo sul palco dell'Ariston per la nuova edizione della kermesse musicale in programma dal 2 al 6 marzo su Rai 1. Intervistato dal settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, Amadeus ha ammesso di essere fiducioso riguardo la possibilità di vedere il Festival in televisione, ma al tempo stesso ha ammesso che bisognerà impegnarsi al massimo per poter avere il pubblico presente in sala durante le cinque serate.

Amadeus parla del Festival di Sanremo 2021

Nel dettaglio, Amadeus ha affermato che ha cominciato ad ascoltare i brani dei Big che sono arrivati per la prossima edizione del Festival poi quando la giornalista di Tv Sorrisi e Canzoni gli ha fatto notare che ci sono delle voci di corridoio che parlano di un possibile slittamento del Festival causa coronavirus, il conduttore ha dimostrato di avere le idee molto chiare sul da farsi.

Amadeus ha precisato che in questi mesi la Rai dovrà organizzarsi al meglio per riuscire a trovare un modo che permetta di poter contare sulla presenza del pubblico in teatro durante le cinque serate di Sanremo 2021. "Il Festival non si può fare con un Teatro Ariston vuoto" ha dichiarato il conduttore, aggiungendo che la Rai, pur seguendo il protocollo di sicurezza, dovrà impegnarsi per trovare una soluzione.

Non sarà un Sanremo 2021 'sottotono', lo assicura Amadeus

Il conduttore ha ammesso che non si può pensare e immaginare un Festival "sottotono", motivo per il quale tutti dovranno impegnarsi al massimo per fare in modo che la nuova edizione sia comunque "un evento" a tutti gli effetti. A tal proposito Amadeus ha parlato di un Sanremo 2021 della rinascita, ma ha aggiunto che da qui a marzo manca ancora un po' di tempo e tutto potrebbe accadere.

In attesa di scoprire come si evolverà la situazione e quale sarà la decisione della Rai sul pubblico presente in sala all'Ariston, Amadeus si prepara a tornare in onda con un nuovo show dal titolo AmaSanremo, in onda da giovedì 29 ottobre alle 22:45 su Rai 1 subito dopo la fiction con Luca Argentero, Doc - Nelle tue mani.

Dal 29 ottobre arriva AmaSanremo su Rai 1

Nel corso dell'intervista a Tv Sorrisi e canzoni, il conduttore ha spiegato che si tratta di un esperimento che ha fortemente voluto per valorizzare i giovani che potrebbero diventare i Big di domani. Non sarà uno show tradizionale, bensì trionferà un'atmosfera confidenziale da club.

Al suo fianco per tutte e cinque le puntate, che porteranno alla scelta dei giovani di Sanremo 2021, ci sarà Riccardo Rossi e una giuria di esperti composta da Piero Pelù, Luca Barbarossa, Beatrice Venezi e un quarto giudice ancora da definire.

Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!