Un nome davvero inaspettato dovrebbe affiancare Amadeus e Fiorello nella conduzione del prossimo Festival di Sanremo: l’attaccante del Milan Zlatan Ibrahimovic. Quindi, mentre non sarebbe stato ancora deciso nulla sulle presenze femminili, che saliranno sul palco dell’Ariston dal 2 al 6 marzo per l’attesissima settantunesima edizione della rassegna, sembrano essere già definite le scelte del direttore artistico sui personaggi maschili che parteciperanno alla kermesse. Oltre a Zlatan Ibrahimovic, con cui le trattative sono ancora in corso, è attesa a Sanremo anche una vecchia conoscenza di Amadeus e Fiorello: Gerry Scotti, con cui i due hanno diviso per anni i microfoni di Radio Deejay, all’inizio della loro fortunata carriera.

Le trattative per portare Zlatan Ibrahimovic a Sanremo sarebbero a buon punto

Secondo le ultime indiscrezioni, le trattative tra l’entourage del calciatore del Milan e gli organizzatori del festival sarebbero a buon punto. L’idea sarebbe quella di avere Zlatan come presenza maschile all'Ariston per una sera, ma non si esclude che rimanga a Sanremo più a lungo, compatibilmente con i suoi impegni sportivi. È facile immaginare i siparietti divertenti che nascerebbero tra il campione rossonero, che ha portato la sua squadra ai vertici della classifica nella prima parte del campionato di serie A, e i due conduttori interisti, Amadeus e Fiorello. Del resto, nella scorsa edizione del festival aveva suscitato molto clamore la presenza di un'altra stella del pallone, Cristiano Ronaldo, arrivato ad assistere alla terza serata, che aveva tra le conduttrici anche la sua fidanzata, Georgina Rodriguez: Cr7 aveva scambiato qualche battuta con Amadeus, donandogli pure la sua maglia della Juventus.

Attualmente Zlatan Ibrahimovic è fermo per un infortunio

La notizia di una sua eventuale presenza al festival arriva proprio durante un momento difficile per Zlatan Ibrahimovic: l’attaccante svedese è attualmente indisponibile a causa di un infortunio che sta facendo preoccupare non poco i sostenitori del Milan. Infatti gli è stata riscontrata un’emorragia al muscolo soleo del polpaccio sinistro, che lo terrà lontano dai campi di calcio ancora per qualche settimana.

Il trascinatore dei rossoneri in questo inizio campionato ha dovuto saltare la sfida di Reggio Emilia contro il Sassuolo del 20 dicembre, conclusa con la vittoria degli ospiti, anche grazie al gol-lampo da record di Rafael Leão, e non tornerà a disposizione almeno fino all’attesa gara contro la Juventus del prossimo 6 gennaio.

L’infortunio è arrivato proprio quando Zlatan sembrava aver smaltito i postumi del risentimento muscolare che lo aveva fermato durante la sfida dello scorso 22 novembre, al San Paolo, contro il Napoli di Rino Gattuso.

Oltre a Zlatan Ibrahimovic, anche Gerry Scotti dovrebbe partecipare al prossimo Festival di Sanremo

Le anticipazioni, però, non si sono fermate al solo nome di Zlatan Ibrahimovic. Secondo il sito di Roberto D’Agostino è sempre più probabile che possa arrivare al festival anche Gerry Scotti. Il presentatore di Canale 5 era già atteso da Amadeus per il Sanremo 2020. Tuttavia la sua partecipazione era saltata a causa dei suoi impegni lavorativi. Infatti il conduttore era a Varsavia per registrare le nuove puntate del suo quiz Chi vuol essere milionario?

e non gli sarebbe stato possibile raggiungere la Riviera nei giorni della rassegna. A rivelare questa indiscrezione era stato lo stesso Scotti, che si era detto molto dispiaciuto di non aver potuto accettare l’invito di Amadeus, “chiesto con grande stima e rispetto".

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!