In attesa di una nuova puntata del serale di Amici 20, all'interno della scuola Rudy Zerbi ha fatto chiamare Sangiovanni e Deddy in sala prove. In principio i due allievi pensavano che l'insegnante di canto volesse proporre loro un duetto. La realtà, invece, è stata diversa: Zerbi ha rimproverato i cantanti per il mancato rispetto delle regole.

Il rimprovero

Deddy e Sangiovanni, oltre a essere nel team Celentano-Zerby, sono anche costantemente seguiti da Rudy per il canto. In queste ore, però, l'insegnante ha mandato a chiamare i suoi allievi: entrambi pensavano di dover prepare un duetto per la nuova puntata del serale.

Una volta arrivati in sala prove, è arrivata la doccia fredda per i due cantanti. L'insegnante ha esordito: "C'è una cosa che non avete imparato da quando siete qui, il rispetto delle regole. Non state seguendo le regole". Zerbi ha spiegato che da settimane Deddy e Sangiovanni non si presenterebbero alle lezioni in palestra. Sulla base di quanto dichiarato, l'insegnante ha fatto presente che, all'interno di una scuola, il regolamento va sempre rispettato.

A detta di Rudy, né Sangiovanni né Deddy avrebbero una valida giustificazione: "Questa scuola ha delle regole e voi dovete seguirle".

La replica di Sangiovanni

Pietro Giovanni Damian alias Sangiovanni ha deciso di fornire la sua versione dei fatti.

Il cantante ha spiegato a Rudy Zerbi di non riuscire ad andare in palestra: "Sono veramente stanco".

Inoltre, ha riferito che, in primavera, soffre di molte allergie quindi non riuscirebbe ad allenarsi. Per quanto riguarda il "mancato rispetto delle regole", il diretto interessato si è detto dispiaciuto e ha rivelato di impostare la sveglia presto, ma di non riuscire comunque ad alzarsi puntuale.

Il giovane ha sostenuto, tuttavia, di essere migliorato dal giorno in cui è entrato ad Amici 20: "Studio e vado a lezione tutti i giorni".

'Sei libero di andartene'

Di fronte alle "scuse" di Sangiovanni, Rudy Zerbi è andato su tutte le furie. L'insegnante ha ribadito che Amici è una scuola e come tale, il regolamento interno va seguito.

Zerbi, riguardo alle lezioni, ha chiosato: "Sangiovanni se non le vuoi seguire sei libero di andartene". A detta del maestro, il suo allievo andrebbe alle lezioni di canto solamente perché interessato alla materia mentre tutto quello che non fa parte del suo mondo, lo scarterebbe a priori.

Prima di concludere, l'insegnante ha riferito di non essere d'accordo con il ragionamento del suo allievo. Poi, ha tagliato corto: "Per me la vita è disciplina".

Segui la pagina Amici Di Maria
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!