Roma, la città eterna rimane nella mente di chi la visita per i fantastici monumenti che la caratterizzano da sempre. Chi ci passa non può evitare di visitare il Colosseo, Fontana di Trevi, San Pietro, Pantheon e cosi via.Sono ovviamente un must delle visite a Roma, ma esistono posti forse meno pubblicizzati che se vi trovate a Roma non dovete assolutamente perdervi.

Trastevere: a parte i vari monumenti posti nelle vicinanze del quartiere Trastevere bisogna assolutamente farsi una bella passeggiata all'interno dei vicoli di quello che è il quartiere storico di Roma; qui oltre a trovare le strade con i famosi "sampietrini" si trovano decine di artigiani e negozietti veramente fantastici il tutto corredato da quelli che a Roma sono considerati i "veri romani", ossia gli abitanti del quartiere storico.

Se avete la fortuna di capitare nel giorno giusto troverete anche qualche artigiano intento a dipingere o creare qualche meraviglia con il marmo.

Attorno troverete le fantastiche casette medievali di quello che un tempo era il quartiere "oltre il tevere"; meravigliosi scorci di storia romana, con balconcini e arte in ogni angolo. La sera il quartiere si anima grazie agli innumerevoli locali che attirano i giovani della città che hanno fatto di trastevere il punto di ritrovo, sopratutto nella piazza di Campo de Fiori dove a tarda sera è anche difficile camminare per il numero ingente di persone che la popolano.

Pincio: uno dei colli di Roma, noto per la sua posizione sopra Piazza del popolo e dentro Villa Borghese. Cosa nasconde di cosi particolare questo posto? La veduta di Roma. Dal Pincio infatti ci si affaccia in una terrazza che offre una delle viste più belle di tutta Roma.

I migliori video del giorno

Vi troverete davanti Piazza del popolo ed una meravigliosa visuale su tutti i principali monumenti di Roma facilmente individuabili. Non avendo ostacoli davanti è garantita una visuale mozzafiato sia di giorno che di notte. Da non perdere.

Basilica di San Pietro in vincoli: non spesso pubblicizzata e forse anche poco conosciuta dai romani stessi questa chiesa che dall'esterno sembra essere molto modesta nasconde un tesoro fantastico: Il Mosè di Michelangelo. Questa meravigliosa ed imponente statua porta dietro di sè una storia affascinante che parla di una modifica geniale operata da Michelangelo che dopo avere ultimato la statua decise di "girarla"; solo un maestro come lui poteva fare qualcosa di simile ed è garantito che se non conoscete la storia non vi accorgerete mai delle modifiche fatte. Un opera da vedere assolutamente magari dopo aver letto la sua storia.

Se dovete visitare Roma non perdetevi questi posti, sono davvero fantastici e vi lasceranno un bellissimo ricordo della città eterna.