Le compagnie aeree low cost offrono biglietti molto più economici rispetto alle compagnie di volo tradizionali: la loro filosofia consiste nel fornire ai propri utenti soltanto il servizio essenziale del trasporto aereo, senza tutti quegli extra ed i comfort che magari talvolta non sono nemmeno necessari per voli su tratte brevi, ed è il motivo per cui sono chiamate anche compagnie "no frills", letteralmente "senza fronzoli". Ovviamente la sicurezza è la stessa che per le compagnie classiche; le tariffe economiche dei voli low cost sono dovute solamente all'eliminazione dei pasti a bordo, all'utilizzo di aeroporti secondari e poco trafficati, alla possibilità di avere un biglietto base che prevede solo il bagaglio a mano con conseguente riduzione delle tasse aeroportuali.

Un ulteriore modo per risparmiare è quello di evitare i siti che comparano i voli e andare a cercare il vostro biglietto direttamente sui siti delle compagnie low cost attive nei paesi che intendete visitare: in Europa sono oggi attive quasi 50 compagnie aeree a basso costo, molte nate come low cost, altre che offrono condizioni particolarmente vantaggiose su determinate tratte.

Ecco quindi un elenco delle principali compagnie low cost operative in Europa, oltre alle conosciutissime easyJet, Ryanair e Wizzair.

Albania: Belle Air

Austria: InterSky

Belgio: Jetairfly, Virgin Express

Finlandia: Blue1

Francia: HOP

Germania: airberlin.com, Condor, Germania Express, germanwings, TUIfly, airdolomiti

Irlanda: AerArann, Aer Lingus

Islanda: WOW air

Italia: Air One, blu-express, Meridiana, Volotea

Norvegia: norwegian

Olanda: transavia

Regno Unito: bmibaby, flybe, flythomascook, jet2, Monarch, ScotAirways, Thomsonfly, vlm

Repubblica Ceca: SmartWings

Romania: Blue Air

Spagna: Vueling, Clickair, Air Europa

Svezia: Scandjet, stockholmsplanet

Svizzera: flybaboo, helvetic

A voi la scelta! #vacanze estive