Avete mai pensato di acquistare qualcosa pagando senza usare denaro? Vi sarebbe piaciuto vivere ai tempi in cui con una manciata di conchiglie si acquistava il necessario per mangiare? Bè, oggi, per una settimana, si può! È in arrivo la settimana del baratto, dal 18 al 24 novembre. Sono già molte le strutture che hanno aderito all'iniziativa e molti i viaggiatori pronti a partire e risparmiare.

Durante la settimana del baratto circa 800 strutture in tutta Italia saranno a disposizione dei viaggiatori in un simpatico scambio: a Perugia si baratta un pernottamento per 4 persone con decorazioni natalizie fatte a mano. Altre strutture ospitano in cambio di prodotti tipici o servizi quali tinteggiature o piccoli lavori edili o anche lezioni di flauto, consulenze legali, aiuto nella raccolta delle olive, ecc.

Un'idea davvero semplice! Una struttura ha bisogno di potare le piante del giardino, un giardiniere vorrebbe trascorrere un fine settimana con la famiglia in un delizioso posticino ... Basta collegarsi al sito internet dedicato all'iniziativa e sfogliare la lista dei desideri delle strutture della settimana del baratto. In alternativa si può inserire il proprio desiderio nella lista delle offerte dei viaggiatori, mettersi in contatto con la struttura e il gioco è fatto! Molte strutture, inoltre, visto il successo dell'operazione dovuto all'originalità dell'idea, hanno deciso di estendere l'offerta a tutto l'anno.