Tempo di sondaggi e graduatorie per l'estate 2014 ormai entrata, pur tenendo conto delle pazzie meteorologiche, nel periodo di punta. Ma quali sono le più belle spiagge calabresi? L'ultima "indagine" risale al 2012, quando l'Associazione Discover Calabria, attraverso il proprio portale discovercalabria.eu ha pubblicato i risultati del sondaggio diramando la lista delle "top ten" tra le spiagge calabresi. Dalla graduatoria stilata due anni fa scaturisce una fotografia abbastanza reale del gradimento delle spiagge calabresi e delle località di riferimento, che presentano tutte caratteristiche particolari per storia, cultura e bellezze naturali.

Al primo posto Scilla, località di impareggiabile bellezza, in prossimità dello Stretto di Messina, con il quartiere Chianalea, borgo marinaro tra i più belli non solo in Italia ma anche in Europa, che vede premiata anche una attenta programmazione turistica e della gestione della spiaggia. Segue Tropea, da decenni ormai meta conosciutissima del turismo italiano e soprattutto straniero, e quindi la vicina spiaggia di Capo Vaticano, sempre sulla Costa degli Dei. Al quarto posto il sondaggio del 2012 inserì la spiaggia di Caminia, prossima alla città di Catanzaro, che alle scogliere a picco sul Golfo di Squillace associa la meraviglia dell'acqua cristallina.

Segue, al quinto posto, la spiaggia del Lido di Reggio Calabria, mentre al 6° posto c'era Diamante, un tempo la "perla del Tirreno", oggi meglio conosciuta anche per essere la "città dei Murales".

I migliori video del giorno

Al 7° posto della lista si legge Isola Capo Rizzuto, ma la spiaggia e la località di riferimento sono da riferirsi prevalentemente alla frazione "Le Castella", divenuta negli ultimi decenni, assieme ai Bronzi di Riace, l'icona del turismo marittimo calabrese. Completano la lista della "top ten" Soverato, all'ottavo posto, la più evoluta tra le località turistiche sul mare Jonio, e Palmi, che ha visto registrare significativi incrementi di presenze turistiche negli ultimi anni. Chiude Praia a Mare, da oltre mezzo secolo ormai sinonimo di turismo e bellezze naturali, che ha da poco riottenuto la proprietà della nota Isola di Dino.

Tra le prime dieci spiagge calabresi, se ne registrarono 3 in provincia di Reggio Calabria, 2 ciascuna in provincia di Vibo Valentia, Catanzaro, Cosenza e solo una in provincia di Crotone. Non sempre alla spiaggia più bella corrisponde il mare di qualità, sempre secondo i sondaggi: difatti, almeno nella graduatoria sopra indicata, non figurarono le spiagge di Trebisacce, Cirò Marina, Torre Melissa e Roccella Jonica, località quest'anno insignite della "Bandiera Blu" dalla Fondazione per l'Educazione Ambientale, tutte sulla costa jonica della regione. Due anni dopo la situazione sarà cambiata? Poco importa, perché la Calabria è una terra bellissima e tutta da scoprire. #vacanze estive