L'inizio del nuovo anno è un re-start e come tutti i momenti di ripresa si fanno i conti sui progetti che si vorrebbero portare avanti, sui piccoli fallimenti dell'anno appena trascorso, sulle cose che non si sono realizzate contro la nostra volontà. Il classico "cambio di stagione" che nella psicologia umana avviene appena c'è l'occasione per chiudere qualcosa nel cassetto e riprendere in mano i nostri desideri, sogni e pianificando il più possibile.

Questo stato mentale appartiene anche alla psicologia dei viaggiatori, specialmente quelli più intraprendenti dal punto di vista della pianificazione e organizzazione. Quindi, se appartenete alla categoria del turista più appassionato, intraprendente, lontano dal turismo di massa, è importante avere presente, ora che l'anno è appena iniziato qualche regola per ottimizzare il tempo e costruire il vostro itinerario ideale di viaggio, senza stress e con un risparmio di soldi.

Ecco alcuni step fondamentali

  1. Controllate la validità del vostro passaporto: può sembrare una banalità soprattutto se non avete ancora pianificato un viaggio nei prossimi mesi. Approfittate della bassa stagione per evitare lunghe file o appuntamenti presso ambasciate, consolati, Uffici Passaporti. Eviterete lo stress dell'ultimo minuto e già sapete che è un passaggio fondamentale per il vostro viaggio.
  2. Pianificate con anticipo il vostro soggiorno: cercate di ragionare già da gennaio sulla vostra agenda e anticipare la pianificazione del vostro viaggio, con la consapevolezza che prenotare con anticipo (specialmente gli aerei) potrebbe farvi risparmiare fino al 40% sulla tariffa per l'estate, ad esempio.
  3. Createvi una lista dei siti più affidabili dove prenotare: oggi non solo si cercano le informazioni sul web, ma il turista più smart è perfettamente consapevole del vantaggio di organizzarsi una vacanza on line. Nelle prima fasi organizzative certamente c'è la prenotazione del volo, possibilmente supportati da piattaforme di comparazione prezzi come Skyscanner, o nel caso degli alloggi da Prontohotel (motore di ricerca specializzato in hotel) e, parallelamente, da portali che confrontano i prezzi auto se scegliete un viaggio on the road
  4. Monitorate costantemente le tariffe on line: i prezzi degli hotel, ad esempio, che trovate nelle varie agenzie di viaggio on line possono variare da giorno a giorno e talvolta si trovano tariffe diverse nell'arco di una stessa giornata. Cercate di affidarvi ai siti migliori e controllate con attenzione le offerte.
  5. Cercate informazioni sui blog di viaggio: esistono blog specializzati in viaggi, da quelli con articoli più descrittivi per destinazioni, o consigli utili o magari per scoprire dei posti a cui non avreste mai pensato. Prendete spunto e fatevi consigliare dai viaggiatori nel web. Anche solo una foto può farvi scegliere la vostra prossima vacanza estiva.