Da oggi, per prenotare un volo low cost e raggiungere la destinazione che desideriamo a metà prezzo, è bene che ascoltiamo i consigli, molto preziosi, di un ragazzo di 22 anni. Il ragazzo, di nome Aktarer Zama, attraverso il proprio sito personale (Skiplagged), ha pubblicato un post in cui spiega come. Andiamo a vedere.

Metodo per risparmiare

Il giovane in questione, ha spiegato come risparmiare fino al 50% sui voli low cost. Il metodo è molto semplice e bastano poche accortezze per metterlo in pratica. Secondo la rivista InvestireOggi.it, che riporta la notizia, c'è un metodo che è stato soprannominato il "trucco della città nascosta". Secondo quanto riportato, il trucco consisterebbe nel prenotare un volo per una destinazione a scelta, indicandola come una tappa di un viaggio più lungo e articolato.

In parole semplici, lo stratagemma sarebbe quello di far apparire la località dove vogliamo andare, come uno scalo per altre destinazioni e non come la meta definitiva. Anche facendo un semplice esperimento dal pc di casa, possiamo vedere come il "trucco della città nascosta" funzioni soprattutto negli Stati Uniti, più che in Europa e per alcune compagnie aeree e non per altre.

Avvertenze per i viaggiatori

I viaggiatori che vogliono provare il succitato metodo per risparmiare devono prestare però delle accortezze abbastanza importanti da ricordare. Innanzitutto bisogna viaggiare con un bagaglio a mano. Se imbarchiamo un bagaglio verrà, quasi sempre, spedito in automatico alla destinazione indicata dalla prenotazione e non nella vera meta scelta dal viaggiatore. Il rischio di poter perdere un bagaglio ovviamente sarebbe da evitare per tutti.

I migliori video del giorno

Come possiamo immaginare le compagnie aeree, che già non attraversano un periodo molto florido a causa della crisi economica internazionale di questi anni, hanno reagito abbastanza veementemente contro questa "fuga di notizie" che il giovane ha espletato attraverso il suo sito. Tra le compagnie aeree sul piede di guerra, la United Airlines, che vorrebbe addirittura citare in giudizio il giovane. A tutti piacerebbe risparmiare legalmente. Ma se poi si rischia una causa milionaria usereste comunque questo trucco?