La sessione invernale del calciomercato è iniziata da appena una settimana ed ha già offerto qualche colpo (Gagliardini all'Inter è l'esempio lampante). Ancora a secco invece il Milan che vuole rinforzarsi per lanciare il definitivo assalto alla zona Champions League, competizione a cui i rossoneri non partecipano da ormai tre stagioni. Per riuscire a raggiungere l'obiettivo, il tecnico Montella avrà bisogno di innesti adeguati e mirati, in modo da puntellare ulteriormente una rosa che, fin qui, ha già fatto più di quanto ci si sarebbe aspettati.

Galliani bussa in casa Lazio

L'amministratore delegato Adriano Galliani è già al lavoro per regalare a Montella un innesto a centrocampo, reparto delicato da cui dipendono gran parte delle sorti della squadra.

Pubblicità
Pubblicità

Il prescelto dal tecnico campano è Danilo Cataldi, giovane centrale classe 1994 che sta trovando non poche difficoltà alla Lazio. Rispetto agli scorsi anni infatti, Cataldi non sta trovando molto spazio nell'undici titolare di Simone Inzaghi, tanto da indurlo a pensare anche ad un cambio di maglia a gennaio. Cataldi è molto attaccato ai colori biancocelesti ma l'ipotesi di giocare in un club glorioso come il #Milan lo stuzzicherebbe e non poco.

Contatti con Lotito

Galliani ha già avuto dei contatti con il presidente Lotito, noto per essere un osso duro quando si tratta di vendere i suoi gioielli: non sarà facile strappare Cataldi alla Lazio ma, se Galliani saprà giocarsi bene le proprie carte, qualche ottima possibilità di successo potrebbe sempre prevalere. Il Milan provò già tempo fa a chiedere Cataldi a Lotito, senza risultati positivi: nel 2015 quando i capitolini acquistarono in prestito dai rossoneri Matri.

Pubblicità

Allora Galliani provò ad inserire nella trattativa anche il 22enne centrocampista, con scarsi risultati visto che alla fine rimase al suo posto. Su Cataldi anche Genoa e Sassuolo che potrebbero chiederlo con la formula del prestito: in questo caso però, il Milan avrebbe comunque la preferenza del giocatore, considerato il blasone della società rossonera. Molto dipenderà comunque dalla situazione di Bertolacci: se Montella dovesse decidere di puntare ancora su di lui, allora l'assalto a Cataldi potrebbe essere rimandato di qualche mese.

Se vuoi rimanere costantemente aggiornato sulle notizie di #Calciomercato del Milan e non solo, clicca sul tasto SEGUI in alto vicino al nome. #Calciomercato #Milan #Cataldi