Lo scenario politico mondiale diventa sempre più teso, e il Nord Corea non sembra aprire la porta a nuovi tentativi diplomatici. Sempre più capi di stato, come Vladimir Putin, sembrano convincersi che siamo sul ciglio di un conflitto su larga scala, che potrebbe risultare letale per molti stati, siccome si userebbero ordigni nucleari. Inoltre, nelle ultime ore, gli esperti di difesa internazionale hanno affermato che il Nord Corea sembra avere un altro test balistico in programma, che verrà espletato in maniera differente da quanto fatto in precedenza. Andiamo adesso a vedere nel dettaglio la situazione e scopriamo dove è diretto il missile.

Pubblicità
Pubblicità

Test balistici

Come riporta il Daily Star nelle prossime 24 ore dovrebbe esserci il quattordicesimo test balistico nordcoreano dell'anno. Ad essere testato probabilmente sarà un altro missile intercontinentale, che sorvolerà nuovamente il Giappone, andandosi a schiantare poi nell'oceano Pacifico. Harry Kazanis, che attualmente è il direttore degli studi sulla difesa del Centre for the National Interest negli Stati Uniti d'America, afferma che per Pyongyang è molto importante far coincidere i test balistici con le feste nazionali o delle date particolarmente significanti per la storia del Nord Corea. Infatti, domani ricorrerà la festa nazionale della Repubblica nordcoreana, fondata dal nonno di Kim Jong-Un, ovvero Kim II-sung. Anche l'anno scorso, la data venne festeggiata con un test balistico.

Pubblicità

Kazanis ha inoltre affermato che i test missilistici possono fornirci un quadro fedele di quello che è l'avanzamento tecnologico nordcoreano, cosa molto utile agli USA per difendersi dall'attacco senza pietà [VIDEO], promesso da Kim Jong-Un.

Differenze dai test precedenti

Durante questo test Pyongyang farà seguire all'ordigno una traiettoria parabolica. Secondo Kazanis, la #corea del nord ha scelto di diversificare il test, per renderlo più realistico, e testarlo in condizioni simili a quelle che potrebbero esserci in una battaglia. L'esperto crede che questo test aggraverà ancora di più la situazione politica mondiale, facendo inasprire ancora di più le tensioni fra gli stati. Sono in molti quelli che credono che la Terza #guerra Mondiale sia stata predetta da Nostradamus, che ne avrebbe indicato la data dello scoppio [VIDEO]. Non ci resta che aspettare nuove notizie dal mondo della politica. A voi i commenti. #guerra corea