Pubblicità
Pubblicità

Lo ha detto la #scienza, dopo qualche anno se non prima, un amore è destinato a finire. Inizialmente si pensa di essere fatti l'uno per l'altra e ci si sente attratti e innamorati dall'altra persona, ma dopo un paio d'anni le cose cambiano.

Dopo due anni l'amore finisce

Secondo i ricercatori Julie Schwartz Gottman e John Mordecai Gottman, autori del libro "Dieci principi per una terapia di #coppia efficace", normalmente ci si incontra sul posto di lavoro e si resta affascinati dalle qualità dell'altro: genialità di lui e vivacità di lei sembrano essere in un primo momento dei pregi così meravigliosi da voler approfondire la conoscenza con l'altra persona tanto da diventare marito e moglie.

Pubblicità

Ma non appena si supera la soglia di due anni di matrimonio [VIDEO], qualcosa cambia. Forse a causa dell'orologio biologico della donna ci si ritrova molto spesso ad avere due figli a distanza di poco tempo e l'uomo, molto spesso, non aveva fatto i conti con cosa significasse davvero diventare padre.

Divorziare o stare insieme?

A volte, dicono gli esperti, il muro che si crea all'interno di una coppia è insormontabile a tal punto di vedere il divorzio come l'unica soluzione possibile. Ma a volte non è così, esistono infatti psicoterapeuti che possono aiutare la coppia a ritrovare quel benessere perduto, ricreando nella coppia una soglia di rispetto dove alcune accuse come "sei egoista", "mi tratti male", "non pensi a me", non possono più essere pronunciate.

Gli esperti, attraverso le ricerche hanno scoperto che esistono quattro principali fattori che fanno sì che una coppia si separi e sono:

1) Le critiche: è dimostrato che criticando costantemente il proprio partner non farete altro che allontanarlo da voi

2) Il disprezzo: non solo rende infelice il partner, ma indebolisce anche il suo sistema immunitario

3) Il vittimismo: anche il fatto di mettersi sempre a fare la parte della vittima non va assolutamente bene, oltretutto è controproducente

4) L'ostruzionismo: dopo un forte litigio la coppia smetterà di parlare, costruendo un muro che sarà difficile abbattere.

Pubblicità

Quali sono invece gli atteggiamenti positivi da adottare?

Essere gentili e chiedere scusa quando si riconosce di aver sbagliato, in secondo luogo cercare di mantenere attiva la propria sfera di intimità e passione con il partner e cercare spesso di dimostrare affetto ed amore con gesti carini e perchè no, anche con un bel mazzo di fiori. #separazione